"
NewsPrimo pianoRoyal Life

La Regina Elisabetta è positiva al Covid: l’annuncio ufficiale

Dopo la positività del Principe Carlo e di Camilla, ora anche la sovrana ha contratto il virus

Grande preoccupazione nel Regno Unito: la regina Elisabetta è difatti risultata positiva al Covid. Ad ufficializzare la notizia è stato un comunicato ufficiale, diffuso poco fa da Buckingham Palace. L’annuncio arriva a circa una settimana dalla positività del Principe Carlo e di Camilla Parker Bowles. Immediata è stata dunque la preoccupazione per la sovrana, 95 anni, che ad ora si trova in isolamento domiciliare presso il Castello di Windsor. Stando a quanto riferito, pare che Elisabetta II al momento abbia riportato alcuni sintomi lievi, simili al raffreddore. La regina ha difatti ricevuto le tre dosi di vaccino quindi, per ora, le sue condizioni non destano particolari apprensioni. A tal proposito, infatti, pare abbia intenzione di proseguire a svolgere i propri doveri.

Panico a Buckingham Palace per la positività della Regina Elisabetta

Nell’anno del suo Giubileo di Platino, celebrato lo scorso 6 febbraio per i 70 anni di regno, la Regina Elisabetta ha contratto il Covid. Il timore si è dunque rivelato fondato, dopo il 10 febbraio scorso. In quell’occasione, infatti, era stata annunciata la positività del Principe Carlo, che per la seconda volta si è trovato a dover fare i conti con il virus. E pare che proprio dal primogenito, erede al Trono del Regno Unito, la Sovrana sarebbe stata contagiata. Alcune fonti indiscrete riferiscono, infatti, che i due si sarebbero incontrati nei giorni precedenti, prima che il figlio scoprisse di essere positivo. La visita tra i due avrebbe avuto luogo circa due giorni prima che il Principe ricevesse la notizia tanto temuta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Il rischio si è fatto sempre più elevato, nel momento in cui anche la duchessa di Cornovaglia, Camilla Parker Bowles, è risultata positiva al Covid lo scorso 14 febbraio. In base a quanto riferito dallo staff, la Sovrana, che nel frattempo aveva ripreso a svolgere le udienze di persona, avrebbe accusato in seguito una leggera rigidità muscolare. Immediati, per questo, sono stati tutti gli accertamenti, soprattutto dopo la notizia che il virus era riuscito a varcare la soglia del Castello di Windsor. Come ci si poteva aspettare, la notizia ha fatto immediatamente il giro del social, suscitando grande apprensione nei confronti della sovrana 95enne. Ad ora, tuttavia, le sue condizioni sembrerebbero stabili. Non ci resta perciò che aspettare, per ottenere ulteriori aggiornamenti a riguardo.

LEGGI ANCHE: Caso Epstein, trovato morto Brunel l’ex agente di moda, amico anche del principe Andrea

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy