Fashion NewsPrimo pianoTendenze ModaVideo e Social

Love Parade, la campagna di Gucci è VIP

Jared Leto, Miley Cyrus, Snoop Dogg: sono soltanto alcuni dei nomi di celebrità protagonisti del nuovo spot di Gucci Love Parade

Gucci propone il nuovo spot di Love Parade e chiama a raccolta un esercito di celebrità, alcuni già testimonial della maison, che rappresentano una chiave d’interpretazione del tocco glamour del brand. Quella proposta dalla casa di alta moda è una vera e propria festa. La campagna pubblicitaria di Love Parade esalta la sensualità, la bellezza, l’audacia di gridare al mondo intero “io sono qui“.

Love Parade, la nuova campagna di Gucci

Il direttore creativo di Gucci Alessandro Michele ha interpellato star come Miley Cyrus e Jared Leto, già ben ancorate all’allure della maison. In merito alla nuova campagna pubblicitaria, il direttore creativo ha spiegato: “Ho pensato a come mia madre mi ha cresciuto come devota adoratrice della bellezza. Sul dono di sognare, di cui non posso fare a meno. Sull’aura del cinema, che genera mitologie. Questo è il motivo per cui ho scelto Hollywood Boulevard“.

Gucci
Crediti: Gucci/Instagram

La campagna esalta il fascino del cinema. “Ritraendo il mito moderno del cinema attraverso una sequenza di ossessioni e desideri, la campagna si trasforma in una storia di personaggi“. E i protagonisti chiamati in campo da Alessandro Michele sono VIP. Miley Cyrus appare con una cat mask tempestata di glitter, mentre Jared Leto sfoggia uno smoking color avorio della maison. Ma non sono le uniche star della campagna. Per Love Parade arrivano anche Jungjae Lee, attore ben noto al pubblico di Squid Game dove interpreta il protagonista Seong Gi-hun. E ancora troviamo l’attrice Beanie Feldstein, Deng Lun, la supermodella Liu Wen e Snoop Dogg.

Gucci aveva presentato la nuova collezione Love Parade lo scorso novembre scegliendo una location d’eccellenza, quale appunto l’Hollywood Boulevard. Le modelle hanno calcato i marciapiedi come passerelle, intrappolando le luci dell’iconica strada di Los Angeles nei propri abiti. Gucci ha reinterpretato il proprio fascino, riscoprendosi ancora una volta per festeggiare i 100 anni appena compiuti della maison. In occasione della sfilata, Alessandro Michele si era riferito al suo concetto di Hollywood. “La mia Hollywood è per la strada, è uscita dai set dei film. Le mie divinità sono le persone per strada“.

LEGGI ANCHE: La Chambre Monégasque de la Mode firma il Patto per la Transizione energetica e lancia il Sustainable Contest 2022

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy