"
Primo pianoRoyal Life

Guerra in Ucraina: dalla regina Elisabetta a William e Kate le risposte dei reali

Dopo il principe Harry e Meghan Markle arrivano altri gesti da parte della Famiglia Reale inglese

La Famiglia Reale inglese si è schierata, seppure in modi diversi, al fianco dell’Ucraina nel conflitto con la Russia. La prima dichiarazione era arrivata da parte del principe Harry e della moglie Meghan, che sono tornati a dirsi “vicini” all’Ucraina durante il ritiro del prestigioso premio umanitario. Anche il principe William e la moglie Kate Middleton hanno deciso di rompere il silenzio. La regina Elisabetta, invece, avrebbe accolto l’invito del Ministro degli Esteri annullando il ricevimento diplomatico previsto per la prossima settimana.

La regina Elisabetta annulla il ricevimento con i diplomatici

In considerazione della situazione attuale in Ucraina, la regina Elisabetta ha seguito il consiglio del Ministro degli Esteri del Regno Unito. La Sovrana, che si sta ancora riprendendo dal Covid-19, ha deciso di posticipare il ricevimento diplomatico inizialmente previsto per il 2 marzo al Castello di Windsor. Durante il ricevimento, infatti, la Regina e altri membri della Famiglia Reale avrebbero dovuto accogliere oltre 500 membri del corpo diplomatico.

Si tratta di un incontro diplomatico che si svolge annualmente, ma che in questa fase delicata si è deciso di annullare. Nella giornata di sabato, dunque, Buckingham Palace ha scritto in una dichiarazione ufficiale che l’evento è rimandato. Nella nota si legge: “La Regina ha accettato il consiglio del Ministro degli Esteri di posticipare il ricevimento diplomatico a Windsor mercoledì 2 marzo“.

Il principe William e Kate come Harry e Meghan al fianco dell’Ucraina

Dopo il primo annuncio sul sito della fondazione Archewell, il principe Harry e Meghan Markle hanno mostrato il loro sostegno all’Ucraina in un’altra occasione. La coppia, infatti, ha fatto un discorso sugli avvenimenti in corso mentre riceveva il prestigioso premio ai NAACP Image Awards. Durante il discorso di ringraziamento, infatti, Harry ha richiamato l’attenzione sulla sofferenza degli ucraini a causa della guerra. Con una breve dichiarazione, dunque, ha detto: “Prima di iniziare, vorremmo fare un riconoscimento al popolo ucraino, che ha urgente bisogno del nostro continuo sostegno come comunità globale“.

A lasciare più sorpresi, però, è stata la dichiarazione rilasciata dal principe William e dalla moglie Kate Middleton. La coppia, infatti, ha twittato il proprio sostegno all’Ucraina in un raro commento politico. Il duca e la duchessa di Cambridge hanno insistito sul fatto che “stanno” dalla parte del popolo della nazione dilaniata dalla guerra, mentre i cittadini “combattono coraggiosamente” per il loro futuro. William e Kate hanno scritto: “Nell’ottobre 2020 abbiamo avuto il privilegio di incontrare il presidente Zelensky e la First Lady per conoscere la loro speranza e ottimismo per il futuro dell’Ucraina. Oggi siamo al fianco del Presidente e di tutto il popolo ucraino mentre lottano coraggiosamente per quel futuro“.

LEGGI ANCHE: I membri della Famiglia Reale in tour per il Giubileo della regina Elisabetta

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy