"
Primo pianoRoyal Life

Elisabetta II tiene il primo incontro di persona dalla diagnosi di Covid con Justin Trudeau

La Sovrana ha voluto incontrare di persona il Primo Ministro del Canada

La regina Elisabetta è tornata a lavoro e ha portato a termine il primo incontro di persona dalla guarigione dal Covid-19. Nella giornata di lunedì 7 marzo la Sovrana ha avuto un colloquio con il Primo Ministro canadese Justin Trudeau.

La Regina, 95 anni, ha ampiamente sorriso mentre stringeva la mano del Primo Ministro. Le prime foto rilasciate dal Palazzo fanno intuire che si sia completamente ripresa, anche se non passa inosservato il dimagrimento della Sovrana. L’incontro sembra aver lanciato anche un messaggio rivolto al popolo ucraino, per il difficile periodo di guerra in corso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Durante l’incontro con Justin Trudeau, la regina indossava un abito blu, verde e bianco a maniche lunghe, con scarpe nere. Coordinati al completo la sua tradizionale collana di perle con orecchini abbinati. L’incontro tra la regina Elisabetta e il Primo Ministro è avvenuto all’interno del Castello di Windsor, dove la regina soggiorna dagli inizi della pandemia.

I media britannici hanno riferito durante il fine settimana che la Sovrana ha anche deciso di vivere lì in modo permanente. Fino a prima dell’esplosione dell’emergenza sanitaria globale, infatti, viveva a Buckingham Palace e usava il castello, a circa un’ora dal palazzo di Londra, come rifugio nei fine settimana, per Pasqua e durante la settimana del Royal Ascot. La decisione sarebbe legata anche al ricordo personale del principe Filippo, che lì ha vissuto gli ultimi anni di vita.

Il sostegno silenzioso della regina Elisabetta all’Ucraina

L’incontro con Trudeau al Castello di Windsor è avvenuto in occasione della visita del Primo Ministro canadese nel Regno Unito, dove si è recato per avere dei colloqui sulla guerra in Ucraina con collega Boris Johnson e il suo omologo olandese Mark Rutte.

Regina Elisabetta 11 settembre

Secondo le indiscrezioni, la regina Elisabetta, da quando è guarita, però, non ha ancora incontrato di persona Johnson. Si dice, infatti, che abbia portato avanti il tradizionale incontro settimanale con il Primo Ministro in modalità telematica. Facendo uno strappo alla regola, inoltre, la Sovrana sembra essersi schierata politicamente con un gesto di solidarietà nei confronti del popolo ucraino.

Come hanno riportato i media inglesi, infatti, Elisabetta II, che di solito assume una posizione neutrale sulle questioni politiche, ha salutato il signor Trudeau davanti a un vaso di fiori blu e gialli e ha anche indossato un abito a fantasia blu, in quello che è apparso come un sottile messaggio di sostegno all’Ucraina.

LEGGI ANCHE: La regina Elisabetta vuole ‘disperatamente’ incontrare la figlia del principe Harry

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy