"
FoodPrimo piano

Tiramisù Day: una giornata per festeggiare il dolce più buono di sempre

Uno dei simboli del Made in Italy in cucina: ecco perché si festeggia il 21 marzo

Oggi, 21 marzo, viene festeggiata la Giornata Mondiale del Tiramisù, il Tiramisù Day. Un dolce così semplice, ma buono che riesce sempre a conquistare tutti i palati, anche i più difficili. In tutte le sue varianti, questo dessert è tra i più amati a livello mondiale. Ma scopriamo nel dettaglio la storia di questa ricorrenza. 

Il Tiramisù è uno dei dolci che ha fatto la storia della nostra gastronomia. Definito il dolce italiano più famoso al mondo, ogni volta conquista tutti con la sua semplice bontà. Il Tiramisù è un dessert veloce, semplice da realizzare e che non richiede nemmeno tanti ingredienti, ma che riesce sempre a ‘tirarci su‘ di morale.

Giornata internazionale Tiramisù
Pixabay

Oggi, 21 marzo, è stata fissata la Giornata Mondiale del Tiramisù. Un’idea nata dalla creatività di due famosi food writer italiani, con lo scopo di aumentare anche la popolarità di questo dolce in tutto il mondo. Ma scopriamo insieme la storia del Tiramisù Day.

Il Tiramisù, dolce emblema del Made in Italy culinario

Sono stati Clara e Gigi Padovani, entrambi food writer italiani, a instituire il 21 marzo come la Giornata Mondiale del Tiramisù. La prima volta che è stata festeggiata questa ricorrenza è stato nel 2017 negli Stati Uniti a New York City e in Italia a Trieste, negli stores di Eataly. Adesso, dal 2020, vengono organizzati eventi online, a causa della pandemia. Eppure, ognuno in tutto il mondo ha una scusa in più per mangiare il Tiramisù in questo giorno di festa. Tra i dolci più famosi anche all’estero ed è forse l’unico dolce che non viene mai tradotto, ma che si pronuncia così come si dice in italiano. Proprio per questo, possiamo definirlo come l’emblema del Made in Italy‘ in cucina, le cui origini possono essere attribuite al Veneto e al Friuli-Venezia Giulia.

Tiramisù
Pixabay

La ricetta originale del tiramisù

Nonostante con il tempo siano state create diverse varianti, la ricetta originale del dolce è quella che ogni volta convince di più. Al pistacchio, al cioccolato bianco, con i pan di stelle oppure con le fragole: ma l’unico e inimitabile è la versione classica con savoiardi e caffè. Il tiramisù è infatti un dolce dagli ingredienti semplici e dal procedimento molto veloce e alla portata anche dei principianti. Uova, zucchero, mascarpone, savoiardi, caffè e sopra un’abbondante spolverata di cacao amaro. Il dolce è presto servito e riesce ogni volta a mettere d’accordo tutti i palati.

Tiramisù ricetta
Pixabay

LEGGI ANCHE: Festa del Papà a Roma: le migliori zeppole di san Giuseppe

Chiara Scioni

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Back to top button
Privacy