Il principe William parla del futuro della monarchia ai Caraibi: “Le relazioni si evolvono”

Il principe e la moglie Kate Middleton hanno concluso il difficile tour in nome della Regina Elisabetta

Il tour del principe William e della moglie Kate Middleton ai Caraibi si è concluso con un importante messaggio di unità. Il duca di Cambridge ha indirizzato un appello ai tre paesi che ha appena visitato durante il suo tour per il Giubileo di platino che potrebbero recidere i loro legami con la monarchia.

La coppia ha preso parte ad un ricevimento ufficiale che si è tenuto nella residenza del Governatore Generale delle Bahamas. Il principe William, durante il discorso ha deciso di affrontare di petto la questione che ha dominato tutta la durata della sue visita.

Il futuro erede al trono, infatti, ha fatto un riferimento diretto al futuro del Belize, della Giamaica e delle Bahamas dicendo: “Sosteniamo con orgoglio e rispettiamo le vostre decisioni sul futuro. Le relazioni si evolvono. Le amicizie durano“.

Il principe William cerca di tenere legati i Caraibi al Regno Unito con un discorso

I media britannici riportano che il principe William ha probabilmente deciso di cambiare il proprio discorso all’ultimo minuto. Durante la loro visita nei Caraibi, infatti, i Cambridge hanno dovuto affrontare molte manifestazioni indipendentiste. Non sono mancate polemiche per il passato coloniale di cui il Regno Unito si è reso protagonista. I venti della rivoluzione, dunque, hanno portato William a pronunciare un discorso che riflette sul futuro della monarchia.

All’inizio del suo tour caraibico, il Primo Ministro della Giamaica, Andrew Holness, aveva detto al principe William che il futuro sarebbe stato molto diverso. Holness aveva dichiarato: “Stiamo andando avanti e intendiamo raggiungere in breve tempo i nostri obiettivi di sviluppo e realizzare le nostre vere ambizioni e il nostro destino di paese indipendente, sviluppato e prospero.

Il discorso del principe William, dunque, è un importante messaggio conclusivo per il suo tour reale. Insieme alla moglie Kate Middelton, infatti, ha condotto una visita ufficiale per celebrare i 70anni di regno della regina Elisabetta. A conclusione della loro visita alle Bahamas, il duca e la duchessa di Cambridge hanno preso parte ad un ricevimento ufficiale ospitato da Sir Cornelius Smith.

In conclusione, inoltre, il principe William ha citato la regina Elisabetta e il principe Filippo.A tale proposito ha dichiarato: “Parlando con le persone oggi, inclusi molti scolari, è commovente vedere la profonda ammirazione per la Regina e per i suoi settant’anni di devoto servizio al Commonwealth. So anche che mio nonno, il duca di Edimburgo, aveva un debole per le Bahamas. Catherine ed io stavamo pensando a lui oggi mentre celebravamo la regata in barca a vela al largo di Montagu Beach. Sarebbe stato adatto a lui“.

LEGGI ANCHE: Juan Carlos: il tribunale rifiuta l’immunità per le accuse di molestie

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.