"
MusicaPrimo piano

Taylor Hawkins, il batterista dei Foo Fighters si è spento a 50 anni

A dare il triste annuncio è stata proprio la rock band attraverso un messaggio via social: lascia una moglie e tre figli

Taylor Hawkins, amatissimo batterista dei Foo Fighters, si è spento all’età di 50 anni in seguito ad un arresto cardiaco. A darne il triste annuncio la rock band impegnata in un tour. 

Si è spento a 50 anni Taylor Hawkins, conosciuto in tutto il mondo come il batterista dei Foo Fighters. Ed è stata proprio la band a dare il triste annuncio attraverso i social. Il batterista era impegnato nel tour della rock band americana ed è venuto a mancare questa notte, 26 marzo 2022. I Foo Fighters hanno spiegato quanto accaduto attraverso un Tweet intorno alle ore 4 (ora italiana).

Taylor Hawkins
Taylor Hawkins. Crediti: Instagram

Avrebbero dovuto esibirsi ad un Festival a Bogotà, in Colombia, un evento inserito nel corso del tour sudamericano. Ma l’occasione non è mai arrivata: Taylor Hawkins ha detto addio ad un mondo commosso e sconvolto dalla sua dipartita.

Taylor Hawkins, morto a 50 anni il batterista dei Foo Fighters

Il batterista dei Foo Fighters si trovava in un hotel a Bogotà, dove l’intera band soggiornava in vista del Festival, quando è stato colto da un attacco cardiaco. Ed è stata proprio la band ad informare i fan dell’accaduto. Su Twitter si legge: “La famiglia dei Foo Fighters è distrutta per la tragica, prematura morte del nostro amato Taylor Hawkins. Il suo spirito musicale e la sua risata contagiosa vivranno con noi per sempre. Il nostro affetto va alla famiglia e chiediamo che la loro privacy sia trattata con il massimo rispetto in questo momento incredibilmente difficile“.

Taylor Hawkins
Il messaggio dei Foo Fighters

La rock band americana avrebbe dovuto prendere parte al Festival Estero Picnic, il cui appuntamento era previsto nella capitale colombiana durante il weekend. Tuttavia l’ultimo concerto a cui ha preso parte Taylor Hawkins è stato quello di domenica scorsa, in occasione di un altro Festival musicale a San Isidro, in Argentina. E pensare che domenica 27 marzo avrebbero dovuto esibirsi anche a Lollapalooza, in Brasile. La rock band era attesa anche in Italia, precisamente a Milano, a giugno 2022. Taylor Hawkins, che ha iniziato la sua avventura come membro dei Foo Fighters dal 1997, lascia una moglie e tre figli.

Taylor Hawkins
Foo Fighters. Crediti: Instagram/@thetylertwins

La notizia della sua scomparsa ha unito grandi nomi del mondo rock come ad esempio Tom Morello, il chitarrista dei Rage against the machine, che ha pubblicato una foto con Taylor Hawkins via Twitter: “Dio ti benedica“, ha aggiunto in didascalia. O ancora Travis Barker, membro dei Blink-182, ha espresso la propria vicinanza sempre attraverso i social: “Non ho parole, è triste scrivere questo messaggio sapendo che non ti vedrò mai più”. Anche Brian May, chitarrista dei Queen, ha ricordato l’amico di vecchia data. “No, non può essere, ho il cuore spezzato. Taylor, eri uno di famiglia per noi. Il nostro amico, fratello, amato figlio. Ci mancherai così tanto“.

LEGGI ANCHE: Aretha Franklin, l’artista dell’anima e il suo grido di Libertà (Freedom)

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy