"
MusicaPrimo piano

Céline Dion, la storia di un’artista che canta l’amore

L'artista è tra le più amate nel panorama internazionale e continua a collezionare successi

Céline Dion festeggia oggi, 30 marzo, una carriera ricca di soddisfazioni e successi spegnendo 54 candeline. La sua spontaneità e delicatezza mostrata nelle sue canzoni quando parlava dell’amore, la sua voce e il suo stile inconfondibile hanno segnato la storia della musica internazionale. 

Nasce il 30 marzo del 1968 in una piccola cittadina del Québec da una famiglia umile e numerosa, ultima di 14 fratelli, Céline Dion dimostra sempre impegno e dedizione nei confronti di quello che ad oggi è diventato il suo lavoro. La musica, infatti, è ogni volta la sua compagna nei momenti più importanti della sua vita.

Celine Dion concerti
Instagram

A soli 12 anni la Dion scrive il suo primo singolo che la famiglia decide di spedire a René Angélil, manager del suo idolo Ginette Reno. L’imprenditore viene folgorato dal talento della giovane artista e decide di puntare tutto su di lei. Per far incidere il primo album in studio alla cantante, infatti, il manager decide di ipotecare la propria casa. E con il senno del poi, non è stata una scelta così sbagliata come poteva sembrare.

Dal disco d’esordio La voix du bon Dieu alla consacrazione di una stella

La voix du bon Dieu è il disco d’esordio della giovane Céline Dion e a cui ne segue un secondo in poco tempo. I primi anni della carriera della cantante sono particolarmente produttivi soprattutto per il successo raggiunto tra il pubblico francese, il primo a credere nel suo strabiliante talento. “Ho perso la mia casa, la mia famiglia ma non mi pento di aver perso la mia adolescenza. Io avevo un sogno: quello di fare la cantante“, dichiarata l’artista nel corso di un’intervista quando la sua carriera era ormai già avviata. Segno che il suo obiettivo è da sempre rimasto lo stesso e con la determinazione è riuscita a raggiungere quello per cui ha sempre lottato.

Celine Dion carriera
Facebook

La cantante riesce sempre a combinare stili tra loro apparentemente diversi, dal pop-rock al soul fino a qualche contaminazione anche di musica classica. La sua voce riesce ad intrecciarne perfettamente di diversi e ogni volta si rivela la carta vincente del suo successo. Céline Dion si è sempre contraddistinta anche per la sua predilezione nel trattare il tema dell’amore, in ogni sua forma, nella maggior parte delle sue canzoni. Infatti, è The power of love una delle canzoni che segna la sua carriera degli Anni ’90. Ed è con lo stesso brano che si esibisce alla Casa Bianca per la cerimonia di insediamento del Presidente Bill Clinton, consacrando il suo talento di fronte gli Stati Uniti d’America.

My heart will go on e il ritiro dalle scene

Il singolo di maggior successo di tutta la sua carriera e quello che incarna al meglio le sue capacità di interpretazione è My heart will go on e arriva nel 1997. La canzone viene scritta per diventare la colonna sono del pluripremiato film di James Cameron, nonché campione di incassi, Titanic. La storia d’amore di Jack e Rose suona tra le righe di ogni singola parola della canzone cantata da Céline Dion e diventa uno dei brani che ha fatto la storia della musica internazionale. Grazie alla sua interpretazione senza precedenti, la cantante vanta la vittoria di un Oscar, un Golden Globe e un Grammy. Peccato che dopo solo qualche anno dalla pubblicazione del suo più grande successo della sua carriera, Céline Dion decide di fermarsi temporaneamente per dedicarsi alla sua famiglia.

Celine Dion
Google

La perdita di René Angélil e il ritorno in live

La pausa dalle scene dura meno del previsto e presto la cantante torna sul palco a mettere in mostra il suo talento. L’album di ritorno è A New Day Has Come e viene festeggiato anche con nuovi eventi dal vivo, memorabili soprattutto quelli di Las Vegas. Peccato che la sua vita e la sua carriera sono dopo qualche anno toccati di nuovo da un periodo triste e buio, quello della lunga malattia di suo marito. Céline Dion per questo motivo decide di nuovo di prendersi una pausa dal palcoscenico e torna solo dopo che René Angélil gli rivela il desiderio di rivederla sul palco. Peccato che presto è costretta ad annullare di nuovo le sue esibizioni a causa della morte del suo compagno di vita. René Angélil è sempre stato l’unico ad aver creduto in lei fin dal primo istante.

Celine Dion malattia
Google

Nel 2019 l’artista torna con un nuovo album, Courage, il dodicesimo della sua carriera in lingua inglese. Nell’ultimo disco la cantante ha deciso di esplorare nuovi orizzonti musicali e sperimentare nuovi generi musicali. Ma con la promessa di rimanere sempre la Céline che il pubblico ha conosciuto fin dall’inizio. Dopo aver rinviato tutte le date del suo ultimo tour a causa della pandemia, la Dion è stata costretta a posticipare ulteriormente gli spettacoli. Alcuni problemi di salute hanno impedito alla cantante di esibirsi. Oggi, 30 marzo, l’artista festeggia 54 anni e la sua musica ci incanta come la prima volta. E nonostante qualche piccolo incidente di percorso, ne siamo certi, Céline Dionwill go on“!

LEGGI ANCHE: Hit Parade: Fabri Fibra re della classifica, Blanco in risalita

Chiara Scioni

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Back to top button
Privacy