"
Primo pianoSport

Formula 1: Drive to Survive è stato rinnovato da Netflix per la 5a e 6a stagione

Dopo il successo delle stagioni precedenti la serie Netflix ottiene un ulteriore doppio rinnovo

Formula 1: Drive to Survive è una docu-serie prodotta in collaborazione tra Netflix e Formula 1 per dare uno sguardo al dietro le quinte delle gare del campionato mondiale di F1. Le prime quattro stagioni hanno raccontato i campionati dal 2018 al 2021. La quarta stagione è stata diffusa da Netflix l’11 marzo.

La docu-serie ha progressivamente accresciuto la sua popolarità nel tempo. Con la quarta stagione, infatti, ha attirato il più alto numero di utenti fino ad oggi entrando nella Top 10 settimanale in 56 paesi. Formula 1: Drive to Survive mette il pubblico al centro dell’attenzione, mentre i migliori piloti del mondo competono per il campionato mondiale di F1 e i loro equipaggi si sfidano per il campionato costruttori. Ma ciò che ha davvero catturato l’immaginazione dei fan è il dramma dietro le quinte che la serie intreccia nella narrazione.

Formula 1 Drive to Survive

Attraverso gli episodi – e le intere stagioni – il pubblico coglie le tensioni nel consiglio di amministrazione, i problemi nella pit-lane e le rivalità tra i piloti (a volte all’interno della stessa squadra).

Il successo di Formula 1: Drive to Survive: arriva il doppio rinnovo

Nonostante questo clamoroso successo molti fan della Formula 1 – e non – mettono in discussione l’autenticità delle molte trame messe in scena nella serie Netflix. L’attuale campione del mondo, Max Verstappen, è stato il primo a rifiutarsi di partecipare allo show. Il pilota sostiene che la terza stagione lo ha mostrato in una luce negativa, soprattutto riguardo all’arco narrativo sulla sua rivalità con il leggendario Lewis Hamilton.

Formula 1 Drive to Survive

Verstappen non è apparso per interviste on-camera nella quarta stagione della docu-serie Netflix. I filmati dalle gare e altri eventi che lo vedono protagonista insieme agli altri piloti, però, sono stati ampiamente utilizzati. Nonostante il pubblico ne metta in discussione l’autenticità, il mondo della Formula 1 ha riconosciuto l’esposizione che questo show porta non solo a loro, ma allo sport in generale. Drive to Survive apre le porte a nuovi fan, soprattutto negli Stati Uniti, dove aumentano gli ascolti per i weekend di gara.

Formula 1: Drive to Survive è prodotta dal vincitore del premio Oscar, James Gay-Rees, e da Paul Martin per Box to Box Films. Una serie simile, che documenterà il circuito di tennis, è prodotta dallo stesso team. Le riprese sono iniziate agli Australian Open all’inizio di quest’anno.

Formula 1: Drive to Survive

La quinta stagione di Formula 1: Drive to Survive è attualmente in produzione, in concomitanza con la stagione in corso dei campionati di F1 2022.

Lidia Maltese

  • Cinema e tv La Capitale è, ormai, la sua casa. Si è laureata all'Università La Sapienza in Comunicazione, Tecnologie e Culture digitali e sempre a Roma frequenta la magistrale in Media, Comunicazione digitale e Giornalismo. Scrive di cinema e di serie tv dal 2016: i suoi film preferiti sono Colazione da Tiffany e qualsiasi cosa riguardi il mondo MCU. La sua serie preferita? Una per ogni fase della vita, da Glee a Better Call Saul. Si dedica sia su VelvetMAG che su VelvetGossip a tutti gli aspetti della Settima Arte e della serialità televisiva, sia nostrani che internazionali.
  • Segui Lidia su Instagram
  • Segui Lidia su Facebook
Back to top button
Privacy