"
Primo pianoSportStorie e Personaggi

Sir Lewis Hamilton, in arrivo il docufilm della Apple sull’asso della F1

Il sette volte campione del mondo raccontato tra sport e il fuori pista: un mix che ne fa uno degli sportivi più influenti di tutti i tempi

Lewis Hamilton su Apple+: annunciato un nuovo documentario sulla vita e la carriera del sette volte campione di Formula 1. Ricco di testimonianze inedite su uno sportivo che ha cambiato il suo sport e non solo. 

Una leggenda che corre ancora e macina record, questo è Lewis Hamilton. E arriva il primo documentario su di lui quando ancora la sua carriera ha delle pagine da scrivere. Il docufilm di Apple+, di cui ancora non si conosce il titolo, sarà prodotto dallo stesso protagonista Lewis Hamilton, Penni Thow, Box to Box Films e One Community. I produttori esecutivi saranno Richard Plepler per conto della sua Eden Productions e Scott Budnick. Matt Kay curerà la regia.

Lewis Hamilton Long Covid

Il racconto di un mito assoluto dello sport, annunciato dalla stessa piattaforma streaming, che ha spiegato come il lavoro verterà sia sulla vita che sulla carriera del sette volte campione del mondo di Formula 1. Il pilota capace di infrangere molti record, visto da e con il suo team, dentro e fuori la pista; a cui aggiungere le testimonianze di tante celebrità. Anche royals, perché come si vede dalla foto sotto da poco Hamilton si fregia del titolo di sir, insignito direttamente dall’erede al trono britannico, il principe Carlo.

Lewis Hamilton Principe Carlo

Perché un documentario su Lewis Hamilton?

Hamilton è stato capace di tracciare un sentiero inesplorato a livello professionale, sociale e culturale, trasformando lo sport su scala globale. Nato in una famiglia della classe operaia, Lewis è riuscito in uno sport in cui le probabilità di successo erano ridotte, ma in cui il suo talento brillava, permettendogli di dominarne le competizioni per oltre un decennio. Hamilton è attualmente l’unico pilota nero a correre nella serie di Formula 1. Nel corso della sua carriera ha abbracciato ciò che lo rendeva diverso e la sua ascesa al vertice lo ha reso ferocemente impegnato a utilizzare la sua posizione per influenzare un cambiamento positivo per le generazioni future.

Apple+ aumenta la sua offerta e punta su documentari e programmi di saggistica

Quello su Lewis Hamilton si unisce alla lista di programmi di saggistica recentemente annunciati da Apple+, tra cui They Call Me Magic“, l’attesa serie che racconta la vita e la carriera dell’icona culturale Earvin “Magic” Johnson, due volte NBA Hall of Famer, e che sarà presentato in anteprima il 22 aprile su Apple TV+, e il documentario sull’insuperabile Sidney Poitier, prodotto da Oprah Winfrey.

La piattaforma ha ricevuto con i suoi prodotti dell’ultimo anno ben sei nomination all’Oscar: tra cui Miglior Film per CODA; mentre per Macbeth, quella di Miglior Attore a Denzel Washington, l’attore di colore più nominato della storia. Molti poi i documentari di successo disponibili su Apple TV+: Boys State, vincitore di un Emmy Award; Beastie Boys Story, vincitore di un Emmy e nominato a Emmy e Grammy Award; Billie Eilish: The World’s A Little Blurry, così come il prossimo Number One on the Call Sheet degli autori Jamie Foxx e Kevin Hart.

Apple TV+ offre poi serie drammatiche e commedie avvincenti e di qualità, lungometraggi, documentari innovativi e intrattenimento per bambini e famiglie, ed è disponibile per la visione su tutti i tuoi schermi preferiti. Dal debutto poco più di due anni fa, le serie e i film di Apple hanno ottenuto 213 vittorie e 950 nomination, tra Academy Awards, SAG Awards, Critics Choice Awards, Critics Choice Documentary Awards, NAACP Image Awards, nonché come gli ultimi Daytime e Primetime Emmy Awards, e altro ancora.
Disponibile sull’app Apple TV in oltre 100 paesi, su oltre 1 miliardo di schermi, inclusi iPhone, iPad, Apple TV, iPod touch, Mac, specifiche smart TV Samsung, LG, Sony e VIZIO, Amazon Fire TV e dispositivi Roku, console PlayStation e Xbox e su tv.apple.com.

LEGGI ANCHE: Calcio, La Nazionale vestirà Adidas dal 2023

Ettore Mastai

Redazione interna - Esteri, Economia, Arte, Sport

Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell'università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l'agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.

Back to top button
Privacy