"
Primo pianoSport

Gilles Villeneuve, Sky dedica un documentario alla leggenda della Formula 1

A 40 anni dalla scomparsa del pilota della Ferrari, la famiglia lo ricorda in maniera inedita

Un ricordo speciale in occasione del Gran Premio di Formula 1 del prossimo 8 maggio. A 40 anni dalla scomparsa di Gilles Villeneuve Sky gli dedica un documentario. È la famiglia del pilota della Ferrari a raccontare in maniera inedita i tratti di un uomo che ha fatto la storia sulle monoposto.

Un modo per celebrare in maniera speciale uno dei driver che hanno segnato la storia della Formula 1. Gilles Villeneuve, sarà ricordato dalla sua famiglia, attraverso un documentario in onda su Sky e NOW. La moglie Joann parla nella clip in anteprima tratta da Villeneuve Pironi.

Joann Villeneuve Imola 2022
Joann Villeneuve Imola 2022

Un avvincente documentario che attraversa la storia delle due leggende della Formula 1. Un evento commemorativo che coincide con i 40 anni dalla scomparsa del grande driver canadese. Gilles Villeneuve perse, infatti, la vita proprio sulle piste da corsa, durante il Gran Premio del Belgio del 1982.

Il ricordo di Gilles Villeneuve

Il Gran Premio di Miami, quinta tappa del Mondiale di Formula 1 2022, sarà anche una giornata commemorativa. Proprio l’8 maggio del 1982, sul circuito di Zolder in Belgio, Gilles Villeneuve perse la vita al volante della Ferrari 126 C2. Un grande campione, una leggenda della Formula 1, che la famiglia ha deciso di ricordare attraverso un documentario prodotto da Sky. A 40 anni dalla scomparsa del driver canadese, la moglie Joann, la figlia Melanie e il figlio campione del mondo di F1 Jacques, hanno ricordato l’occasione con una toccante e potente intervista sull’eredità che l’icona dell’automobilismo ha lasciato.

L’intervista farà parte del documentario Sky Original Villeneuve Pironi prossimamente in onda su Sky e in streaming su NOW e dedicato alle due leggende della Formula 1. Il format racconterà la storia sorprendente dei due talentuosi piloti di Formula 1: Gilles Villeneuve e Didier Pironi, uniti dalla loro passione per la velocità e dalla determinazione a vincere; ma, come si legge sulla nota che rivela alcuni dettagli del documentario: “Irreparabilmente divisi da un episodio storico e molto controverso intercorso tra i due“.

L’intervista a Joann Villeneuve e il documentario

L’intervista inedita alla moglie del compianto pilota Gilles Villeneuve, scomparso a soli 32 anni, è stata raccolta durante l’ultimo Gran Premio ad Imola. Joann Villeneuve parla della grande eredità lasciata dal marito pilota; “Gilles credeva che si debba vivere al limite. Per lui la cosa migliore era baciare il guardrail“, rivela la donna in un passo dell’intervista. Gilles Villeneuve era una personalità carismatica e schietta; era venuto ‘dal basso’, ma questo non gli aveva impedito di realizzare il suo sogno e correre in Formula 1. Come si legge ancora sulla nota: “Dotato di un grande talento naturale, lo stile di corsa intrepido di Villeneuve deliziava i puristi dello sport e catturava l’immaginazione dei fan di tutto il mondo“. Si può dire che in qualche modo Enzo Ferrari lo avesse ‘adottato’; e agli inizi degli Anni ’80, prima del tragico incidente, sembrava destinato a diventare una stella della Formula 1.

Villeneuve famiglia
AUTODROMO NAZIONALE MONZA, ITALY – SEPTEMBER 10: Gilles Villeneuve with his wife Joanna and children Jacques and Melanie during the Italian GP at Autodromo Nazionale Monza on September 10, 1978 in Autodromo Nazionale Monza, Italy. (Photo by Ercole Colombo / Studio Colombo)

Nel documentario Villeneuve Pironi, oltre a raccontare la storia delle due leggende della Formula 1, anche il racconto inedito da parte delle due famiglie dei piloti sul ‘famigerato tradimento‘ che nell’aprile del 1982 coinvolse Gilles e Didier. Dopo una grande amicizia, infatti, i due compagni di squadra Ferrari ebbero uno scontro che segnò la fine del loro rapporto, proprio pochi giorni prima, fatalità, della morte di Gilles Villeneuve. Attualmente in produzione nel Regno Unito, Canada, Francia e Italia e in collaborazione con Sky Italia, entrambe le famiglie Villeneuve e Pironi, rispettivamente, contribuiranno al documentario, così come alcuni dei più grandi nomi della storia della Formula 1. Il film sarà diretto da Torquil Jones e prodotto da John McKenna, oltre che dall’ex pilota di Formula 1 Mark Webber.

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button
Privacy