Le ‘tentazioni’ politiche di Kate Middleton

La duchessa di Cambridge è pronta a ridisegnare la propria immagine in molti modi diversi anche verso Meghan Markle

Kate Middleton è pronta ad un grande passo ‘da solista’: senza l’aiuto del principe William. Con gli ultimi impegni pubblici, la duchessa di Cambridge sta ridisegnando il proprio ruolo all’interno della Famiglia Reale, guadagnando maggiore indipendenza ed importanza. La nuova sfida, infatti, coinvolge addirittura la politica. E in campo familiare, invece, non sembra temere più alcun confronto, anche con la cognata Meghan Markle.

Le ‘tentazioni’ politiche di Kate Middleton
Ansa

Stando alle ultime fonti, infatti, Kate Middleton ha deciso che non è più necessario che si mostri ben disposta verso la moglie del principe Harry. Pronta ad affrontare nuove sfide sul territorio nazionale, dunque, la duchessa di Cambridge sembra essere pronta a scrollarsi di dosso il ruolo di ‘pacificatrice‘ che le era stato assegnato.

Ansa

Seguendo le orme del principe Carlo, che ultimamente si è lasciato sfuggire esternazioni politiche, la moglie del principe William è pronta a scendere a patti con la politica inglese, rischiando di scontrarsi con le posizioni della Corona, che dovrebbe rimanere neutrale in ogni caso. Per Kate, però, la priorità sembra essere dettata dal suo obiettivo finale, che riguarda l’infanzia.

La nuova sfida di Kate Middleton è anche politica

Come riporta la stampa britannica, Kate Middleton ospiterà una tavola rotonda con un certo numero di ministri del governo ed esperti del settore dell’infanzia. Durante l’incontro, la duchessa di Cambridge analizzerà la ricerca pubblicata in merito per dimostrare che c’è una “richiesta reale” da parte della Nazione di vedere la salute mentale dei bambini posta come priorità.

Ansa

All’incontro saranno presenti il sottosegretario alla Salute e il Ministro per le Famiglie. Durante la tavola rotonda, Kate Middleton si concentrerà sulla ricerca condotta da Ipsos per conto del Center for Early Childhood, che ha lanciato la scorsa estate come parte della Royal Foundation del Duca e della Duchessa di Cambridge. Il sondaggio Ipsos, condotto su 4.682 adulti, ha rilevato che solo il 17% degli intervistati riconosce l’importanza dei primi cinque anni di vita per lo sviluppo dei bambini. Tuttavia, sette su 10 pensano che l’attenzione allo sviluppo precoce e alla salute mentale dovrebbe essere una priorità per la società. L’incontro, dunque, mira a sollevare il problema, cercando di coinvolgere tutte le parti nel trovare una soluzione a lungo termine.

Ansa

La prima infanzia è un tema molto caro alla duchessa di Cambridge, che vi ha dedicato viaggi, iniziative e formazione. L’incontro di oggi segna una pietra miliare nel suo percorso da reale senior, attivamente impegnata nel sociale e nella politica. Un’evoluzione che non le fa più temere di dover “apparire perfetta” per compiacere l’opinione pubblica, neppure nella faida familiare. Secondo gli esperti citati dalla rivista Heat, infatti, il fatto che Kate Middleton non si sia mostrata in compagnia della cognata Meghan Markle durante il Giubileo, dimostra che non ha timore a mostrare che “ne ha abbastanza di lei e che non vuole essere per forza carina nei suoi confronti”.

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.