Ingrid Alexandra di Norvegia compie 18 anni: la futura regina da non perdere d’occhio

La Famiglia Reale norvegese ha aperto i festeggiamenti dedicati alla futura regina del paese da oggi maggiorenne

In Norvegia sono iniziate le celebrazioni per il 18esimo compleanno della principessa Ingrid Alexandra. Bisogna precisare che 18 anni, in realtà, li ha compiuti il 21 gennaio scorso. Ma le limitazioni imposte dalla pandemia non permettevano nessuno dei festeggiamenti previsti per la futura regina. Così adesso, allentate le restrizioni, il paese è pronto a far festa in grande stile. Alle celebrazioni, che si stanno svolgendo in Norvegia, stanno prendendo parte anche gli altri reali europei.

Ingrid Alexandra di Norvegia compie 18 anni: la futura regina da non perdere d’occhio
Ansa

Per dare il via ai festeggiamenti, il governo norvegese ha ospitato una cena al Deichman Bjørvika a Oslo, alla presenza di oltre 200 persone. La principessa Ingrid Alexandra è arrivata con il re Harald, la regina Sonja e buona parte della Famiglia Reale. Il primo ministro Jonas Gahr Støre ha accolto la principessa calorosamente congrantulandosi con lei anche nel suo discorso ufficiale.

Ansa

Durante la cena, infatti, ha dichiarato: “Sei nata come la prima donna erede al trono nella storia del regno. Ora hai superato i 18 anni di età e sei maggiorenne. È storico“. Durante la stessa cena di stato la principessa Ingrid Alexandra ha indossato per la prima volta la tiara che ne consacra ufficialmente l’ingresso tra i reali adulti.

Lacrime e moda: Ingrid Alexandra è il ritratto di una regina moderna e sensibile

A festeggiare il 18esimo compleanno della principessa Ingrid Alexandra c’erano molte delle teste coronate d’Europa. In prima linea re Felipe di Spagna e il principe Frederik di Danimarca con la moglie Mary, padrini di battesimo della futura regina. Al tavolo degli invitati erano presenti anche i reali d’Olanda con la figlia Amalia, anche lei destinata a diventare regina.

Ansa

La Regina Mathilde del Belgio e la futura regina Vittoria di Svezia con le rispettive famiglie, si sono uniti alla Famiglia Reale norvegese al completo. Durante la cena la principessa ha mostrato un lato sensibile e tenero del proprio carattere non riuscendo a trattenere le lacrime durante il discorso di ringraziamento. Mentre recitava il discorso di rito, infatti, si è commossa porgendo i propri ringraziamenti ai fratelli, dei quali non “potrebbe fare a meno”.

Ansa

Ma la principessa Ingrid Alexandra ha anche mostrato un lato di sé fashion e molto glamour. Il primo giorno ha indossato un abito lungo al quale ha abbinato la splendida tiara di famiglia. Sul red carpet – dove ha sfilato con tutta la famiglia – ha incantato tutto con un abito in tutte bianco senza spalline e una stola di Monique Lhuillier da 2.500 euro. Eterea e sofisticata è apparsa bella come una dea greca, ma sorridente ai fotografi e felice verso la folla. L’augurio più bello di tutti? Quello del nonno, il re Harald, che le augurato: “Te l’ho già detto molte volte, Ingrid, ma a un nonno è permesso ripetere di continuo il proprio consiglio più importante: sii te stessa. E fidati che ciò è abbastanza. Sempre“.

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.