Primo pianoStorie e Personaggi

Pierre Cardin a Venezia la retrospettiva nel Centenario

L'evento si terrà in Laguna a Palazzo Ca' Bragadin sabato 2 luglio 2022

Si preannuncia già tra gli imperdibili eventi moda dell’estate 2022. Pierre Cardin sarà celebrato a Venezia il 2 luglio prossimo, in occasione del centenario della sua nascita. Fondatore della Maison omonima il designer è divenuto artefice di uno stile memorabile ed al tempo stesso inconfondibile.

Rodrigo Basilicati Cardin, presidente e direttore generale della Maison Cardin, ha annunciato la manifestazione celebrativa in ricordo dello stilista italo-francese scomparso nel 2020 a 98 anni. L’evento si terrà a Palazzo Ca’ Bragadin, dimora che il creativo aveva acquistato molti anni fa destinandola a sua privata residenza quando soggiornava in Italia.

Pierre Cardin a Venezia, la sfilata celebrativa

Una breve sfilata retrospettiva darà il via all’evento commemorativo di Pierre Cardin a Venezia. Per la speciale occasione avverrà una selezione di modelli iconici originali, realizzati dallo stilista e sarto italo-francese nel corso dei sette decenni passati. Verrà quindi presentata la nuova collezione “Cent”. Creazioni costituite da una serie di abiti e accessori ecosostenibili e integralmente realizzati con tessuti riciclati, fibre naturali e materiali recuperati nell’atelier parigino. I nuovi modelli Cardin “Cent” nascono grazie al team di designer della Maison, con la direzione artistica di Rodrigo Basilicati Cardin. “Questa rassegna di creazioni – annuncia la casa di moda francese – coniuga il Dna avanguardista della Maison. Il tutto con l’adozione dei più innovativi principi della circolarità e responsabilità ambientale per far sì che lo sviluppo sia davvero sostenibile anche nel settore della moda”.

La Laguna, il luogo del cuore di Cardin

Non poteva che essere Venezia, dunque, il luogo in cui celebrare i cent’anni della nascita del fondatore della Maison. In particolare il suggestivo Palazzo Ca’ Bragadin situato nel Sestiere di Santa Croce. Una breve sfilata retrospettiva darà il via all’evento Pierre Cardin a Venezia. Una naturale prosecuzione dello show dello scorso gennaio, tenutasi all’aeroporto di Le bourget, vicino Parigi, che ha visto sfilare i codici estetici della maison, tra tubini trapezoidali, giacche dalle spalle squadrate e materiali ibridi.

Uno stile d’avanguardia ispirato all’era spaziale di matrice del fondatore. Ignorando spesso le forme femminili, Pierre Cardin preferiva infatti forme e motivi geometrici. A lui si deve la diffusione della moda unisex, nello specifico talvolta sperimentale e non sempre pratica. Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti nella sua sfavillante carriera ricordiamo la nomina di Comandante dell’Ordine del Merito della Repubblica Italiana nel 1976, e la Légion d’Honneur francese nel 1983. Nel 1991 la prestigiosa nomina come ambasciatore per l’Unesco. Moda, design, arti, hotel, ristoranti, porcellane, profumi, Cardin più di ogni altro stilista è stato capace di applicare il suo nome e il suo stile in moltissimi campi e oggetti.

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button