"
Sport

Calcio, 34 convocati in Nazionale da Mancini. Negli anticipi di Serie A Inter e Udinese travolgenti

Prime convocazioni azzurre dopo Wembley in vista delle qualificazioni in Qatar. Rientra Zaniolo, new entry Scamacca

I Campioni d’Europa di calcio guidati dal CT Roberto Mancini sono pronti a puntare al Mondiale in Qatar. Si ricomincia con tre incontri di qualificazione contro Bulgaria, Svizzera e Lituania. Convocati 34 giocatori che raggiungeranno il ritiro domenica sera: tornano tutti i campioni di Euro 2020, ad eccezione dell’infortunato  Spinazzola; rientra il romanista Nicolò Zaniolo e c’è spazio anche per un esordiente, l’attaccante del Sassuolo Gianluca Scamacca. Presenti anche Sensi e Pellegrini, infortunati per l’Europeo, Grifo, Mancini, Politano e Gollini dal Tottenham al posto di Cragno out per problemi fisici.

Di seguito il post delle convocazioni diffuso proprio dal CT sui suoi profili social.

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Mancini (@mrmancini10)

Gli impegni della Nazionale

Il primo impegno arriva giovedì a Firenze contro la Bulgaria; poi la trasferta Svizzera domenica 5 settembre e il ultimo match a Reggio Emilia contro la Lituania di mercoledì 8 settembre prossimo. Italia in cima al Gruppo C in virtù dei tre successi ottenuti a marzo con tre punti di vantaggio proprio sugli elvetici che hanno un match in meno disputato. Gli Azzurri ricorrono il record di imbattibilità della Spagna di 35 partite – disputate tra il 2007 e il 2009 – in vista ad ottobre delle Final Four di Nations League.

Anticipi del Campionato Serie A: Verona-Inter 1-3 e Udinese-Venezia 3-0

Intanto mentre il mondo del calcio italiano era impegnato a seguire l’addio di Cristiano Ronaldo alla Juve – con tanto di “grazzie” ed errore della doppia Z affidato ai suoi social mentre era già un giocatore del Manchester United –  tornavano in campo gli anticipi della massima serie che hanno visto l’Inter vincere 3 a 1 in trasferta e in rimonta sul Verona (in vantaggio con Illic) con gol di Lautaro e doppietta di Correa, all’esordio in nerazzurro.

Nel derby del triveneto in Serie A come nei quattro precedenti non c’è storia e si vola verso Udine. Il Venezia non può nulla contro l’Udinese che ne fa tre con Pussetto, Deulofeu e Molina e in zona cesarini.

LEGGI ANCHE: Calcio, Serie A: buona la prima per Napoli, Bologna e Roma. La Juve non va oltre il pari

Calcio, Serie A: riparte il campionato nel segno dell’Inter. DAZN al via tra le proteste social

Ettore Mastai

Redazione interna – Esteri, Economia, Arte, Sport Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell’università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l’agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.
Back to top button
Privacy