"
Primo pianoTV

Oriana Fallaci “protagonista” della prima serie originale di Paramount+

Si intitolerà "Miss Fallaci takes America" e racconterà il periodo della giornalista trascorso negli States

Amata, odiata, talvolta temuta ma sicuramente mai passata in sordina: Oriana Fallaci ha lasciato un segno. Tra le figure più peculiari del secolo scorso, si è distinta anche tra le stelle hollywoodiane, senza rinunciare mai alla sua personalità spigliata e al proprio acume che, negli anni successivi, l’avrebbero resa corrispondente di guerra per eccellenza. Prima di allora, infatti, negli anni Cinquanta prestò servizio come inviata per L’Europeo presso la Città delle Stelle. Attraverso il suo sguardo disincantato e la penna inconfondibile descrisse il mondo del cinema, rivelandone i segreti più torbidi. Ora, quella fase meno nota della sua carriera ispirerà una nuova serie, la prima originale targata Paramount+. È in arrivo infatti Miss Fallaci takes America, incentratasul periodo hollywoodiano della nota giornalista.

Oriana Fallaci raccontata nella prima serie italiana per Paramount+

Mentre continuiamo ad espandere Paramount+ a livello internazionale, sappiamo che i contenuti locali sono fondamentali. Siamo davvero felici che Minerva sia il nostro primo partner per la serie originale di Paramount+ per l’Italia.” In attesa che la piattaforma di streaming video faccia il suo debutto in Italia a partire dal 2022, così si esprime Laura Abril, Senior Vice President and Head of VIS EMEA and Asia, proseguendo – “Sono sicura che l’affascinante storia di Oriana Fallaci catturerà l’attenzione del pubblico italiano e internazionale.”

Miss Fallaci takes America racconterà la fase hollywoodiana della carriera di Oriana Fallaci, alle prese con lo sfavillante mondo delle stelle del cinema. Anche in quel periodo, la giornalista nostrana dimostrò la propria personalità conducendo interviste con personalità del calibro di Paul Newman Judy Garland. Giunta sul suolo statunitense, la Fallaci rimase colpita dalla società a stelle e strisce dell’epoca, così come dalle sue contraddizioni di fondo. Lo show sarà perciò ispirato su quanto accaduto davvero, traendo spunto dalle paroe della stessa giornalista. Miss Fallaci takes America si baserà dunque sui suoi primi libri: I sette peccati di HollywoodViaggio in AmericaPenelope alla guerra e Il sesso inutile. Stando a quanto vociferato, inoltre, pare che a rivestirne i panni sarà Miriam Leone, attualmente in sala con Marilyn ha gli occhi neri. L’interprete nostrana già aveva indossato i panni della giornalista nel corto A Cup of Coffee With Marilyn, vincitore del Nastro d’Argento nel 2020.

A che punto sono i lavori

Stiamo già lavorando alla scrittura della serie, un progetto ambizioso che si inserisce perfettamente nella nostra mission: la creazione di una narrativa di grande qualità e la produzione di progetti con una forte identità e con una rilevanza anche per il mercato e il pubblico internazionale.” Così si è espressa Cosetta Lagani, Chief of Scripted and Documentary Productions of Minerva Pictures. La serie nasce da un’idea di Alessadra Gonnella prodotta da VIS e Minerva in collaborazione con RedString di Diego Loreggian. Lo show vanterà inoltre la collaborazione di un team internazionale di scrittori, tra cui figurano la sceneggiatrice Viola Rispoli e il nipote di Oriana Fallaci, Edoardo Perazzi.

LEGGI ANCHE:  “Il Cacciatore 3”, la serie con Francesco Montanari pronta al debutto su Rai2

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy