Sophie di Wessex compie 57 anni: chi è la nuora preferita della regina Elisabetta

La moglie del principe Edoardo divide la sua vita tra la famiglia e gli impegni della Corona

Sophie di Wessex compie oggi il suo 57esimo compleanno. Moglie dell’ultimo figlio della regina Elisabetta e del principe Filippo, la contessa ha saputo farsi spazio nel cuore degli inglesi e della Sovrana, della quale sarebbe la “nuora preferita” secondo le voci di Corte. Fin dal suo ingresso nella Famiglia Reale ha dimostrato di essere profondamente diversa dalle sue cognate, Lady Diana Sarah Ferguson. Oggi lavora al fianco della Regina mentre in famiglia, secondo gli esperti, è una vera leader.

Sophie di Wessex compie 57 anni: chi è la nuora preferita della regina Elisabetta

La regine Elisabetta concede a Sophie di Wessex il primo tour all’Estero

tabloid inglesi hanno molto ricamato intorno alla decisione della regina Elisabetta di concedere proprio a Sophie di Wessex l’onore della prima visita ufficiale all’Estero nel 2022. La moglie del principe Edoardo, infatti, si trova attualmente impegnata in un tour per conto della Corona inglese a Doha in Qatar. Lì in questi giorni sta prendendo parte ad una serie di impegni ed incontri sui temi di salute globale, istruzione ed emancipazione economica con ambasciatori e ministri.

La sua partenza in solitaria dimostra che ha guadagnato anno dopo anno la fiducia della Sovrana. Entrata in punta di piedi nella Famiglia Reale, si dice che sia diventata col tempo una delle persone di cui Elisabetta II si fidi di più. Anche dopo la morte del principe Filippo le avrebbe dato molto sostegno, rimandole vicina nei giorni successivi al lutto.

Dal matrimonio al rapporto con i figli

In tutti i loro anni di vita insieme, Sophie di Wessex ed il principe Edoardo hanno dimostrato di essere una coppia riservata e poco interessata alla notorietà. Hanno lavorato duramente per affiancare la regina Elisabetta, ma non hanno mai approfittato della luce dei riflettori. Una tendenza che hanno mostrato fin dai tempi delle loro nozze, avvenute nel 1999. In quell’occasione, infatti, la coppia scelse un matrimonio più intimo nella Cappella di San Giorgio a Windsor. Motivando la scelta, la contessa dichiarò: “Penso che ogni matrimonio sia una cosa molto personale, naturalmente ci sarà più interesse per noi che per qualsiasi altra persona, ma è una questione personale ed è un’occasione di famiglia”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Brit_Royale (@theguildofbritishroyalty)

Per il matrimonio la sposa ha stupito con un abito a maniche lunghe disegnato da Samantha Shaw e ha ricevuto in prestito la tiara Anthemion dalla Regina. I Wessex, che oggi risiedono a Bagshot Park nel Surrey, hanno accolto la loro prima figlia, Lady Louise Windsor, nel 2003, e il loro secondogenito, James, nel 2007. Angela Karanja, psicologa adolescenziale e fondatrice di Raising Remarkable Teenagers, parlando all’Express.co.uk delle capacità genitoriali di Sophie di Wessex ha dichiarato che ha un approccio diverso. Rispetto alle altre madri della Famiglia Reale, infatti, è cresciuta in un ambiente royal e ha un rapporto più “rilassato” nei confronti delle istituzioni. In casa, dunque, sarebbe una “leader” ma avrebbe anche tirato su i suoi figli “mantenendoli coi piedi per terra“.

LEGGI ANCHE: Preoccupazione per il re e la regina di Svezia: droni avvistati sopra le residenze

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.