"
Primo pianoTVVideo e Social

Il Pinocchio di Guillermo del Toro non andrà al cinema e arriverà su Netflix

Il regista Premio Oscar per "La forma dell'acqua" salta il passaggio in sala per la sua rivisitazione del classico di Carlo Collodi

Prossimo ormai al debutto nelle sale nostrane con La Fiera delle Illusioni – Nightmare Alley, che ha fatto parlare soprattutto per quella scena con Bradley Cooper, Guillermo del Toro è pronto a mostrarci un nuovo progetto. Per farlo, ha scomodato il grande classico di Carlo Collodi, Pinocchio. Oltre alla versione animata di Disney, è stato trasposto in live action sia da Roberto Benigni che da Matteo Garrone. Ma il regista messicano, Premio Oscar per La forma dell’acqua, ha in serbo una rivisitazione personalissima e unica nel suo genere. Sfortunatamente per il pubblico, tuttavia, quest’ultima non approderà al cinema. È stato infatti reso noto che il lungometraggio approderà subito su Netflix, saltando il passaggio in sala.

Il Pinocchio di Guillermo del Toro è stato acquisito da Netflix: nessun passaggio in sala

Inedito musical girato in stop-motion, il nuovo Pinocchio di Guillermo del Toro può farsi forte di una cast ricco di nomi forti. Tra tutti, spicca il nome di Ewan McGregor, che presterà la voce al Grillo Parlante. David Bradley, invece, sarà la voce di Geppetto mentre l’esordiente Gregory Mann darà la voce al burattino nato dalla mente di Carlo Collodi. A prendere parte al progetto, prestando le rispettive voci, saranno anche i Premi Oscar Cate Blanchett (già nel cast de La Fiera delle Illusioni), Tilda SwintonChristoph Waltz.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Netflix US (@netflix)

In quanto prodotto da Netflix, si pensava che il lungometraggio potesse avere una modalità di distribuzione mista. Così come accaduto per il film all star Don’t Look Up, diffuso limitatamente nelle sale e poi sulla piattaforma, o È stata la mano di Dio (uscito al cinema il 1° dicembre e diffuso su Netflix a partire dal 15 dello stesso mese), anche per Pinocchio si immaginava una sorte analoga. Il film, tuttavia, sarà reso disponibile direttamente sul servizio di streaming video che, di recente, ha condiviso il primo teaser trailer.

Guillermo Del Toro Venezia
Credits: Teresa Comberiati

Nel frattempo che Pinocchio arrivi esclusivamente sul servizio di streaming video – mettiamoci l’animo in pace, si parla di dicembre 2022! – Guillermo de Toro è approdato in sala con La Fiera delle Illusioni. Candidato a otto Critcs’ Choice Awards, il film uscirà nelle sale italiane a partire dal prossimo 27 gennaio. Nel cast troveremo Bradley Cooper, Cate Blanchette, Toni Colette, Willem Dafoe, Rooney Mara, Richard Jenkins, Ron Perlman, Mary Steenburgen e David Strathairn.

LEGGI ANCHE: “Corsa al Colle”, la diretta di Sky Tg24 per raccontare l’elezione del Presidente della Repubblica

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy