"
CinemaIn SalaPrimo pianoVideo e Social

Cinema, le uscite del weekend 27-30 gennaio: arriva “La Fiera delle Illusioni – Nightmare Alley”

Approda nelle sale italiane l'ultimo film di Guillermo del Toro, con Bradley Cooper e Cate Blanchett

Anche in questo weekend, il cinema si arricchisce di nuovi titoli. Tra i più attesi, infatti, arriva in Italia La Fiera delle Illusioni – Nightmare Alley, il nuovo film del regista Premio Oscar Guillermo del Toro. Con un cast stellare, composto da Bradley Cooper (nel ruolo principale), Cate Blanchette, Toni Colette Rooney Mara, la pellicola segue le vicende di un uomo che lavora in un circo ambulante.

La Fiera delle Illusioni film

Quest’ultimo si mostrerà particolarmente in grado di manipolare le persone e si fingerà chiaroveggente. L’uomo si ritroverà coinvolto in un perverso gioco con la complicità di una psicologa che si mostrerà priva di scrupoli. Fin dalla sua prima uscita, la pellicola ha ricevuto una tiepida accoglienza, neanche lontanamente paragonabile ai precedenti lavori di del Toro, tra cui Il labirinto del fauno e l’acclamato La forma dell’acqua.

Le altre uscite al cinema del weekend: cosa vedere tra il 27 e il 30 gennaio

Oltre all’attesissimo titolo targato Guillermo del Toro, le sale italiane assisteranno all’esordio di altre pellicole. Tra tutti, arriva al cinema, nel weekend tra il 27 e il 30 gennaio, La notte più lunga dell’anno. Diretto da Simone Aleandri, il progetto vanta un cast composto da Mimmo Mignemi, Alessandro Haber, Ambra Angiolini e Luigi Fedele, tra gli altri. Il lungometraggio segue quattro storie ben distinte, che si svolgono nel corso di una notte a Potenza. Un ventenne incastrato in una relazione priva di sbocchi, un politico sull’orlo di un baratro, tre ragazze in cerca di divertimento e una cubista, intenta a cambiare la propria vita, sono i protagonisti dell’esordio del documentarista Simone Aleandri al cinema di fiction. La pellicola è arrivata in sala giovedì 27 gennaio.

Nel medesimo giorno, ha fatto il suo debutto nei cinema nostrani anche Quel giorno tu sarai, diretto dall’ungherese Kornél Mundruczo (Pieces of a Woman, White God). Attraverso il racconto di tre diverse generazioni di una famiglia, segnata dall’Olocausto, il regista offre un racconto che non fa sconti a nessuno. Dalla nascita di Eva, in un campo di concentramento, al nipote Jonas, nato a Berlino, ne emergerà un lascito non ancora del tutto metabolizzato.

Altra grande uscita al cinema di questo weekend è senza dubbio Il senso di Hitler. Diretto da Petra Epperlein e Michael Tucker, si tratta di un documentario basato sul saggio di Sebastian Haffner che cerca di capire le ragioni per cui la figura di Hitler sia ancora in grado di condizionare la politica. Girato come una sorta di indagine, il progetto ha ricevuto il favore della critica internazionale.

LEGGI ANCHE: Ficarra e Picone protagonisti insieme a Toni Servillo del nuovo film di Roberto Andò

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy