Il Mixie Cut è la nuova tendenza capelli Primavera/Estate 2022

Già sperimentata da Úrsula Corberó e Miley Cyrus, quest’acconciatura dalle vibes anni ’70 sarà la protagonista della Primavera 2022

Ne avevamo avuto già un assaggio con alcune celebrità come Miley Cyrus e Úrsula Corberó, ma pare che questa tendenza sia diventata ormai nota realtà. Il merito, come nella maggioranza dei casi, va ai social. Ed è grazie a Instagram e TikTok se il Mixie Cut torna di prepotenza nell’olimpo delle acconciature della Primavera/Estate 2022. Già dal nome assegnatogli, è facilmente intuibile che questa particolare acconciatura in realtà non è altro che un incrocio armonioso fra due tagli. Si tratta di un taglio a metà fra un pixie cut, che gioca quindi sulla scarsa lunghezza, e un mullett, più scalato.

Il Mixie Cut è la nuova tendenza capelli Primavera/Estate 2022
Crediti: Úrsula Corberó/Instagram

Il Mixie Cut tra le tendenze capelli della Primavera/Estate 2022

Soltanto pochi mesi fa, per concludere al meglio l’anno Miley Cyrus ne aveva proposto una variante armoniosa, con un mullet scalato e bicolore (lanciando a sua volta un’altra tendenza). Così come Billie Eilish, che ha giocato moltissimo con colori e tagli di capelli nell’ultimo anno, fermandosi – almeno per il momento – ad un mullet color cioccolato. Ma la tendenza capelli del Mixie Cut si deve soprattutto ad Úrsula Corberó.

Mixie Cut
Crediti: Úrsula Corberó/Instagram

L’attrice è diventata popolare a livello internazionale con il personaggio di Tokyo ne La casa di carta e, impegnata nel tour promozionale dell’ultima stagione, aveva già sfoggiato il suo delizioso Mixie Cut. Seguitissima sui social, dove solo su Instagram conta quasi 25 milioni di fan, l’attrice ha spesso mostrato acconciature super glamour (anche in occasione del red carpet). Ma, come la sua Tokyo, anche nella vita reale ha tenuto stretto a sé per un periodo il Mixie Cut.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HIRO|LA Hairstylist (@hirohair)


Per realizzare al meglio questo taglio dalle vibes Anni ’70 non è necessario seguire una determinata regola. Si può giocare sulla lunghezza del capello in base alle preferenze e si può scegliere se abbinarvi o meno una frangia o ciuffo. Si tratta di un’acconciatura sbarazzina, creativa, che non segue uno schema ben definito e che mette in evidenza ancor di più la forma e i tratti del viso.

LEGGI ANCHE: Che cos’è il faux bob, il finto caschetto amato dalle star

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.