"
MusicaPrimo pianoVideo e Social

Iva Zanicchi e il ritorno sulle note di “Gargana”

La cantante dopo il ritorno sul palco dell'Ariston ha deciso di concedersi un nuovo progetto discografico

Iva Zanicchi è tornata in store e in digital con un nuovo album, Gargana, che arriva dopo il suo ritorno a Sanremo. Voglio amarti è il singolo che “l’Aquila di Ligonchio” ha presentato per la prima volta sul palco dell’Ariston, dopo anni di assenza nella kermesse canora. Lei, che è stata incoronata come l’unica donna che è riuscita a vincere più volte il Festival di Sanremo. Prima nel 1967 con Non pensare a me, poi nel 1969 con Zingara e, infine, nel 1974 con Ciao cara come stai. E adesso, nel 2022, il suo ritorno con un brano che parla d’amore e che mette ancora una volta in risalto la sua splendida e inconfondibile voce, dalle note a volte anche blues.

Già nella prima serata della kermesse Iva Zanicchi è stata accolta dall’amore del pubblico con una standing ovation e un applauso che sembrava quasi interminabile. “Per me il mio Sanremo può anche finire qui“, ha esordito durante la sua prima performance la cantante che nel corso della serata delle cover ha anche omaggiato la sua cara amica e collega Milva. E anche se si è posizionata alla 18esima posizione nella classifica finale, può dirsi soddisfatta del suo ritorno sul palco dell’Ariston per il sostegno ricevuto dal pubblico, dalla prima all’ultima esibizione. Gargana è il nuovo disco pubblicato dall’artista. Il nome dell’album si rifà al dialetto di Ligonchio e significa “voce“. Proprio con questo termine, la cantante quando era ancora molto piccola veniva identificata dagli abitanti della sua località.

Il nuovo disco di Iva Zanicchi tra inediti e cover

Gargana è già uscito lo scorso 11 febbraio su tutte le piattaforme digitali e in store. “Forse, il mio ultimo disco“, ha esordito Iva Zanicchi durante un’intervista a Verissimo nel quale ha parlato del nuovo progetto. La cantante ha voluto festeggiare in questo modo anche i suoi sessant’anni di carriera. Gargana è un disco che racchiude una tracklist formata da 13 brani. Tra cover e sei inediti, tra i quali compare anche Voglio amarti, Iva Zanicchi ha ancora un volta dimostrato la sua versatilità da uno stile all’altro. Tra nuovi arrangiamenti nazionali e internazionali. “Un ringraziamento particolare, voglio rivolgerlo a Daniele Ronda e Sandro Allario che, con grande competenza e professionalità, hanno partecipato al progetto e alla sua realizzazione. Un grazie grande a mia figlia Michela e a Fausto per avere a lungo insistito perché tornassi a realizzare un nuovo progetto discografico, che è un abbraccio affettuoso, a voi tutti, con tutto il mio amore, ha dichiarato la Zanicchi prima dell’uscita discografica. E il suo ringraziamento è presto arrivato a tutto il suo pubblico.

Iva Zanicchi Gargana

LEGGI ANCHE: Robbie Williams il giovane ribelle ‘nato’ con i Take That

Chiara Scioni

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Back to top button
Privacy