"
Primo pianoRoyal Life

La regina Elisabetta fa una generosa donazione per i rifugiati ucraini

L'ente benefico si occupa di aiutare gli Ucraini in fuga dal conflitto scatenato dalla Russia

La regina Elisabetta II ha fatto una donazione molto generosa ad una raccolta di fondi per aiutare i rifugiati ucraini. Lo ha affermato nella giornata di giovedì 3 marzo un’unione di importanti enti di beneficenza del Regno Unito.

Il Disasters Emergency Committee (DEC), che rappresenta la Croce Rossa britannica e altri 14 enti di beneficenza, ha ringraziato la regina Elisabetta “per aver fatto una generosa donazione“, rispondendo all’appello umanitario in Ucraina. Anche altri paesi europei stanno mettendo in atto strategie di aiuti simili.

L’appello delle fondazioni è quello di raccogliere fondi per aiutare i cittadini ucraini in fuga dal conflitto innescato dall’invasione russa. Gli enti, dunque, stanno cercando di fornire un aiuto concreto a tutte le realtà. Tali aiuti, infatti, sono destinati a coloro che fuggono sia dall’interno del paese che dai paesi limitrofi, dove i profughi stanno arrivando in gran numero.

Gli enti di beneficenza e i loro partner locali stanno fornendo cibo, acqua, riparo e assistenza medica. Secondo le indiscrezioni riportate dai media britannici, il governo del Regno Unito donerà fino a 20 milioni di sterline per la causa. Il corrispondente reale di ITV, Chris Ship ha scritto su Twitter che la donazione della Regina proviene dal suo reddito privato.

Non solo la regina Elisabetta: tutti gli reali coinvolti

La donazione della regina Elisabetta, però, non è l’unico sostegno alla causa ucraina arrivato da parte della Famiglia Reale. Il gesto della Sovrana, infatti, arriva dopo che il principe Carlo, questa settimana ha condannato l’invasione della Russia come un “attacco alla democrazia, alla società aperta, alla libertà stessa“.

William Kate calcio

Anche il figlio maggiore di Carlo, il principe William, e sua moglie Kate Middleton hanno inviato un messaggio personale di sostegno al popolo ucraino. La coppia formata dal duca e dalla duchessa di Cambridge, infatti, ha ricordato con affetto l’incontrato con il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky e sua moglie nel 2020. Un messaggio a cui, lo stesso Zelensky ha risposto con un personale ringraziamento. Il presidente ucraino, infatti, ha twittato in risposta di essere “grato” del fatto che William Katestanno al fianco del nostro paese e sostengono i nostri coraggiosi cittadini“.

Anche il principe Harry e sua moglie, Meghan Markle, venerdì scorso hanno scritto sul sito web della loro organizzazione di beneficenza Archewell di essere “al fianco del popolo ucraino”. La coppia dei Sussex, infatti, ha anche definito l’invasione russa messa in atto da Putin come una vera e propria “violazione del diritto internazionale e umanitario“.

LEGGI ANCHE: Guerra in Ucraina: Alberto di Monaco decide di sanzionare duramente la Russia

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy