"
Primo pianoSerie TvTV

Apple Original Films annuncia le uscite del 2022 (e oltre): c’è anche Leonardo DiCaprio

La piattaforma di streaming video ha di recente presentato in anteprima la lista dei nuovi film in arrivo

Il 2022 vedrà il debutto di nuovi Apple Original Films provenienti dagli autori e dai creativi più famosi e pluripremiati di oggi. Da Alfonso Cuaron a Antoine Fuqua; da Dakota Johnson a Oprah Winfrey, Will Smith, Ryan Reynolds, Leonardo DiCaprio e molti altri. Ecco, dunque, alcuni tra i titoli in arrivo.

Sulla scia delle storiche vittorie dei SAG Award per l’amato film CODA, in aggiunta alle nomination agli Oscar, ai riconoscimenti AFI e a una lista crescente di premi sia per lo stesso CODA, che per l’acclamato film drammatico Macbeth, Apple oggi ha svelato la nascente e attesissima lista Apple Original Films che saranno presentati in anteprima mondiale, nelle sale e su Apple TV+, fino al prossimo anno. Scopriamo dunque alcuni tra i titoli più attesi, che avremo modo di vedere nei prossimi mesi.

Apple Original Films: i titoli più attesi del 2022

Cha Cha Real Smooth, vincitore del Sundance Film Festival US Dramatic Audience Award 2022, sarà presentato in anteprima mondiale su Apple TV+ il 17 giugno. Nel film, Cooper Raiff, che è anche sceneggiatore e regista, veste i panni di un neolaureato tornato a vivere a casa con la sua famiglia; il ragazzo trova lavoro come organizzatore di feste per bar e bat mitzvah e stringe un’amicizia unica con una giovane mamma, interpretata da Dakota Johnson, e la figlia adolescente.

Cooper Raiff e Dakota Johnson in "Cha Cha Real Smooth"
Cooper Raiff e Dakota Johnson in “Cha Cha Real Smooth”
Photo credit: Courtesy of Apple

Tra gli altri attesissimi Apple Original Films che usciranno quest’estate ci sono Sidney Poitier: The Me I Used to Be. Si tratta di un documentario prodotto da Oprah Winfrey e diretto da Reginald Hudlin sulla carriera e la vita del compianto Sidney Poitier, e Luck, il nuovo film d’animazione di Skydance Animation sulla ragazza più sfortunata del mondo, con le voci di Jane Fonda, Whoopi Goldberg, Eva Noblezada, Simon Pegg, Flula Borg, Lil Rel Howery, Colin O’Donoghue, John Ratzenberger e Adelynn Spoon, in uscita il 5 agosto.

The Dragon (voce di Jane Fonda), Bob (voce di Simon Pegg) e Sam Greenfield (voce di Eva Noblezada) in "Luck"
The Dragon (voce di Jane Fonda), Bob (voce di Simon Pegg) e Sam Greenfield (voce di Eva Noblezada) in “Luck”
Photo credit: Courtesy of Apple

Più avanti, in autunno, la lista di Apple Original Films si amplierà con la premiere del documentario Black & Blues: The Colorful Ballad of Louis Armstrong. Uno sguardo definitivo sulla vita e sull’eredità del grande musicista, come maestro e padre fondatore del jazz, prodotto grazie al primo accordo tra Apple e Imagine Documentaries. Arriva inoltre Raymond & Ray che racconta la storia di Raymond e Ray (interpretati da Ewan McGregor ed Ethan Hawke), due fratellastri che hanno vissuto all’ombra di un padre terribile.

Ewan McGregor e Ethan Hawke in "Raymond & Ray"
Ewan McGregor e Ethan Hawke in “Raymond & Ray”
Photo credit: Courtesy of Apple

Gli altri titoli in arrivo

Tra i titoli più attesi spicca inoltre Una birra al fronte di Peter Farrelly, il nuovo film drammatico con Zac Efron e Russell Crowe basato sulla vera storia di John “Chickie” Donohue, che nel 1968 lasciò New York per rintracciare in Vietnam i compagni d’infanzia arruolati nell’esercito e condividere con loro qualche birra.
Anche il docufilm The Sound of 007 farà il suo debutto mondiale il prossimo autunno, in occasione del 60° anniversario della serie di film di James Bond.

Zac Efron in "Una birra al fronte"
Zac Efron in “Una birra al fronte”
Photo credit: Courtesy of Apple

Il pubblico potrà anche godersi le festività natalizie con l’uscita di Spirited – Magia di Natale, la moderna interpretazione musicale del classico racconto natalizio di Charles Dickens “A Christmas Carol” con Ryan Reynolds, Will Ferrell e Octavia Spencer. Prima della fine del 2022 debutterà anche il nuovo film di Antoine Fuqua con Will Smith, Emancipation – Oltre la libertà, che racconta la storia di un uomo in fuga dalla schiavitù. Prossimamente, inoltre, alla lista dei lungometraggi di Apple Original Films si aggiungeranno Killers of the Flower Moon, di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Robert De Niro, Lily Gladstone, Jesse Plemons, John Lithgow e altri. Il film racconta la storia dell’assassinio di numerosi membri della Osage Nation, una zona ricca di insediamenti petroliferi; una misteriosa serie di crimini brutali che divennero noti come “il regno del terrore di Osage”.

Argylle, l’attesissimo film con Dua Lipa e Henry Cavill

E ancora, sarà presto disponibile il thriller di spionaggio di Matthew Vaughn, Argylle, con un cast corale che include Henry Cavill, Sam Rockwell, Bryce Dallas Howard, Bryan Cranston, Catherine O’Hara, John Cena, Samuel L. Jackson, Dua Lipa e Ariana DeBose; così come Sharper, un thriller di grande suspense ambientato a New York, scritto dagli autori Brian Gatewood e Alessandro Tanaka, con Julianne Moore, Sebastian Stan, Justice Smith, Briana Middleton e John Lithgow, e Tetris con Taron Egerton, che racconta lo straordinario viaggio di uno dei giochi per computer più iconici del mondo.

Dua Lipa e Henry Cavill in "Argylle"
Dua Lipa e Henry Cavill in “Argylle”
Photo credit: Courtesy of Apple

La gamma di Apple Original Films continua ad espandersi grazie ai film dei più richiesti narratori di oggi, come Napoleon di Ridley Scott, con Joaquin Phoenix nei panni del capo militare e imperatore francese, insieme a Vanessa Kirby nei panni di Josephine; una coppia di documentari complementari intitolati Number One on the Call Sheet, che celebrano le donne e gli uomini neri di Hollywood; Ghosted, un film romantico con alto tasso d’azione e avventura con Chris Evans e Ana de ArmasSpellbound di Skydance Animation, che segue le vicende di una giovane ragazza nell’intento di spezzare l’incantesimo che ha diviso in due il suo regno; The Beanie Bubble, ispirato alla storia dietro una delle più grandi follie speculative che hanno divampato nella cultura americana negli anni ’90 e interpretato da Elizabeth Banks, Zach Galifianakis, Sarah Snook e Geraldine Viswanathan.

Progetti futuri

Apple Original Films è inoltre attualmente in fase di sviluppo di progetti ricercati, tra cui Bad Blood di Adam McKay, sull’ascesa e la caduta del CEO di Theranos Elizabeth Holmes, con Jennifer Lawrence che è produttrice e interpreta la stessa Holmes; il film rivoluzionario Bride, prodotto e interpretato da Scarlett Johansson; Snow Blind con protagonista Jake Gyllenhaal; un nuovo biopic su Sue Mengers con la vincitrice dell’Oscar Jennifer Lawrence; Dolly, un nuovo lungometraggio scritto dalla candidata all’Oscar Vanessa Taylor e Drew Pearce con la candidata all’Oscar Florence Pugh come protagonista. Ancora, un adattamento del bestseller di Judy Heumann ‘Being Heumann’ diretto da Siân Heder, un film biografico su Audrey Hepburn e un thriller con George Clooney e Brad Pitt, scritto e diretto da Jon Watts, su due riparatori solitari assegnati allo stesso lavoro.

Sottolineando la sua missione di consegnare al pubblico una lista accurata di storie originali, Apple ha stretto accordi generali per la produzione di lungometraggi con studi e società di produzione pluripremiati, tra cui Sikelia Productions di Martin Scorsese, Hyperobject Industries di Adam McKay, Appian Way di Leonardo DiCaprio, Eden Productions di Richard Plepler, Siân Heder e Tracy Oliver, A24, Imagine Entertainment, Skydance Animation e Skydance Media, garantendo un’offerta continua di nuovi film per i prossimi anni. Ad oggi, le serie e i film di Apple hanno ottenuto 213 vittorie e 950 nomination e hanno recentemente ricevuto riconoscimenti dagli Oscar, SAG Awards, Critics Choice Awards, Critics Choice Documentary Awards, NAACP Image Awards, nonché dai passati Daytime e Primetime Emmy.

LEGGI ANCHE: Shonda Rhimes annuncia una nuova serie TV per Netflix

 

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy