"
Primo pianoRoyal Life

William e Kate in Giamaica: il tour prosegue tra le proteste

La coppia ha portato avanti gli impegni previsti mostrando il sorriso nonostante tutto

Dopo tre giorni in Belize, il principe William e Kate Middleton sono arrivati ​​in Giamaica per la prossima tappa del loro tour caraibico, che si concluderà giovedì con una visita alle Bahamas. La loro visita si snoda tra impegni di diverso tipo, mentre sulla coppia soffiano sempre più forti i venti del dissenso politico e dei movimenti repubblicani.

Non appena è giunta in Giamaica, la coppia dei Cambridge ha ricevuto un’accoglienza cerimoniale. Partita dal Belize con un completo con giacca rossa e pantalone bianco, Kate è giunta nella nuova destinazione con un abito midi giallo di Roksanda, rendendo omaggio ai colori della bandiera del suo paese ospitante.

Mentre i Cambridge atterravano all’aeroporto internazionale Norman Manley, nel paese si svolgeva una protesta che chiedeva scuse dalla monarchia inglese per la schiavitù dei secoli precedenti. Secondo alcuni esperti, inoltre, proprio la Giamaica potrebbe presto chiedere l’indipendenza dalla Corona inglese.

Inizia il difficile soggiorno di William e Kate in Giamaica

La visita del principe William e di Kate Middleton in Giamaica si svolge mentre dilagano le notizie secondo cui il paese caraibico si sta muovendo per rimuovere la regina Elisabetta come capo di stato. Alcune fonti hanno dichiarato a People che i Cambridge sono consapevoli della situazione e delle proteste. Qualsiasi decisione di diventare una repubblica, però, spetta al “popolo e al governo della Giamaica“.

Proprio mentre la coppia continua a fare buon viso a cattivo gioco, dunque, crescono le aspettative intorno al discorso che il principe William terrà questa sera. Il futuro erede al trono, infatti, potrebbe spendere importanti parole per parlare di schiavitù e riconoscere il ruolo della monarchia nei fatti del passato.

Intanto, al suo arrivo, la coppia ha ricevuto un caloroso benvenuto dalla folla mentre visitava Trench Town nel loro primo giorno in Giamaica. Durante il loro tour caraibico, William e Kate hanno anche incontrato le star dello sport giamaicano e fatto visita all’ex casa di Bob Marley. Si tratta della casa in cui ha scritto uno dei suoi successi più famosi: “No Woman, No Cry“. Per l’occasione Kate Middleton ha indossato un vivace abito a righe con un braccialetto di Lashawndla Bailey-Miller, una stilista giamaicana. La moglie di William si è anche divertita a suonare i bonghi nella patria del reggae.

Tra le stelle dello sport che la coppia ha incontrato c’erano l’attaccante dell’Inghilterra e del Manchester City, Raheem Sterling e l’ala dell’Aston Villa, Leon Bailey. Rivolgendosi a Kate, il principe Wiliam ha detto: “Due miei eroi. Questi due sono i più veloci della squadra“. Lo stesso William è poi sceso in campo dilettandosi a tirare calci ad un pallone.

LEGGI ANCHE: Il principe Andrea torna in pubblico dopo lo scandalo per abusi

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy