"
CinemaPrimo piano

Buon compleanno Keira Knightley, lady di Hollywood

La famosa attrice inglese festeggia oggi 37 anni

E’ tra le interpreti più pagate e più osannate a livello planetario. Keira Knightley, attrice inglese, dal fisico esilissimo e dai lineamenti ricercati soffia oggi, 26 marzo, su 37 candeline. La saga Pirata dei Caraibi ha avuto il merito di farla apprezzare in tutto il mondo.

La star non è solo un’attrice, è stata testimonial di diversi brand, tra cui Chanel, ed è una femminista molto attiva, oltre che essere moglie e madre.

 keira-knightley-
L’attrice Keira Knightley

Keira Knightley un’attrice autodidatta

Keira Christina Knightley, questo il suo nome completo, nasce il 26 marzo del 1985 nel South West Greater London, un sobborgo di Richmond. Figlia d’arte, suo padre è l’attore Will Knightley e sua madre è l’attrice e sceneggiatrice, Sharman Macdonald, ha un fratello maggiore di nome Caleb. Keira fin dalla più tenera età è stata mossa dal sacro fuoco della recitazione, ed ha iniziato a recitare a soli sei anni. Non ha mai seguito lezioni di recitazione.

Love Actually

Grazie a Sognando Beckham diviene famosa agli occhi del mondo. Da lì in poi sono tanti i film in cui prende parte, tra questi Love Actually, ma la consacrazione avviene grazie al primo film della saga Pirata dei Caraibi. Nel 2006 Keira ritorna nella famosa saga con La maledizione del forziere fantasma, mentre nel 2007 recita in Silk, Atonement, in Pirati dei Caraibi: ai confini del mondo e nel 2008 la splendida attrice e modella si vede in The Edge of Love.

Keira Knightley e quella strana somiglianza con Natalie Portman

La prima volta che Keira appare internazionalmente è in Star Wars: Episodio I- La minaccia fantasma (1999). In questo film di Keira ottiene la parte grazie alla forte somiglianza con Natalie Portman. Keira Knightley ha mostrato le sue grazie, facendosi fotografare nuda da Patrick Demarchelier per il mensile Interview. In passato il corpo di Keira era stato manipolato fotograficamente ragion per cui ha deciso di mostrarsi così com’è, senza ritocchi di alcun tipo.

Keira Knightley e il forte legame con Chanel

Il legame dell’attrice con la Maison francese è forte nel tempo, inizia nel 2007, quando Keira diventa testimonial del profumo Coco Mademoiselle prendendo il posto di un’altra bellissima, Kate Moss. La famosa attrice è stata anche volto della collezione Rouge Coco, della campagna Chanel Fine Jewelry e di Coco Crush. Sempre Chanel era anche l’abito da sposa con cui nel 2013 giura amore eterno a James Righton, il chitarrista dei Klaxons da cui ha due figlie. In tulle chiaro, corto sopra il ginocchio e con una gonna stile tutù, keira lo ha indossato prima ai Bafta 3013, poi per il matrimonio il 4 maggio dello stesso anno ed infine al Serious Fun London Gala.

keira-knightley
keira-knightley -coco-chanel-mademoiselle

Curiosità su Keira Knightley

Keira Knightley non è presente in nessun social media. Ha dichiarato di aver provato una volta ad aprire un account Twitter e di averlo chiuso dopo solo dodici ore perché le sembrava di essere nel cortile della scuola. Keira ha sofferto di dislessia. Da piccola aveva serie difficoltà nella lettura e nella scrittura. Inoltre ha dichiarato di indossare le parrucche, a causa della perdita di numerosi capelli, dovuta allo stress di tinture, acconciature e lavaggi frequenti.

La presunta anoressia di Keira

Il suo corpo così esile ha dato adito a diversi pettegolezzi da parte della stampa. Nel 2007 l’attrice ha fatto causa al Daily Mail per un articolo dove si parlava della sua possibile anoressia. Keira ha spesso dovuto fare chiarezza sulla sua magrezza, specificando che è magra di costituzione, e di non soffrire di anoressia nervosa o di qualche altro disturbo alimentare. In seguito alla vittoria della causa vinta con 3.000 sterline di danni, l’attrice ne ha aggiunti altre 3.000, e li ha donati all’ente di beneficenza Beat per coloro che soffrono di malattie mentali e disturbi alimentari.

Nel 2018 Keira Knightley ha rivelato di aver avuto un crollo mentale a 22 anni, quando ebbe un disturbo da stress post-traumatico di fronte alla sua improvvisa fama. L’attrice ha raccontato di essere arrivata al punto di non uscire di casa per tre mesi. Sempre in quel periodo si sottopose a delle sedute di ipnoterapia per prevenire gli attacchi di panico, per migliorare la sua vita e la sua carriera.

LEGGI ANCHE: Mancino Naturale, Claudia Gerini: “Isabella è una donna prepotente”

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button
Privacy