"
CinemaPrimo piano

“Laura Pausini – Piacere di conoscerti”: il docu-film arriva su Prime Video

La star nostrana conquista anche il colosso dello streaming video con l'attesissimo film sulla sua vita

Il momento tanto atteso per i fan di Laura Pausini è finalmente arrivato: tra poche ore Laura Pausini – Piacere di conoscerti sarà disponibile su Prime Video. Il docu-film racconterà la vita dell’artista di Solarolo partendo da una semplice domanda: cosa sarebbe successo se non avesse vinto Sanremo nel 1993?

Era il 1993 e sul palco del Teatro Ariston era salita una diciottenne, timida e poco più che esordiente, nella categoria Nuove Proposte del Festival di Sanremo. Visibilmente nervosa, già dal primo verso intonato era chiaro che si sarebbe trattato di un nome destinato a fare grandi cose: e così è stato. La giovane artista emiliana era ovviamente Laura Pausini, che con la sua Solitudine stravinse, dando inizio a una carriera senza precedenti, letteralmente. Ma, se il verdetto finale fosse stato diverso? Se non avesse mai raggiunto il primo posto al Festival della canzone italiana? Ad illustrarcelo è Laura Pausini – Piacere di conoscerti, l’attesissimo docu-film disponibile allo scoccare della mezzanotte del 7 aprile su Prime Video.

Laura Pausini
Laura Pausini/Instagram

E se Laura Pausini non avesse vinto Sanremo ’93? Laura Pausini –Piacere di conoscerti mostra cosa sarebbe successo

Nella scorsa serata si è tenuta a Roma la prima di Laura Pausini – Piacere di conoscerti presso l’Auditorium Conciliazione. All’evento erano presenti la stessa artista, con il marito e la figlia, oltre ai membri del suo staff. L’artista si è mostrata un total black simile a quello sfoggiato ai Premi Oscar 2021; o sul palco dell’Ariston in occasione del 72° Festival di Sanremo, in cui è stato ufficializzato il suo nome, insieme a quello di Mika e Alessandro Cattelan, al timone dell’Eurovision Song Contest 2022.

Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan
Screenshot da RaiPlay

E tutto è proprio partito da lì, da quel Sanremo di (quasi) trent’anni fa, inaugurando una carriera senza precedenti. Laura Pausini è infatti l’unica artista donna italiana ad aver vinto un Grammy Award (seconda in senso assoluto, dopo solo Domenico Modugno); acclamata in tutto il mondo è inoltre la prima cantante nostrana ad essere stata nominata ai Golden Globe e ai Premi Oscar per la Miglior Canzone Originale, interamente in italiano (vincendo la prima delle due statuette). E se le cose fossero andate diversamente?

Laura Pausini

Diretto da Ivan Cotroneo, Laura Pausini – Piacere di conoscerti è una storia di sliding doors, che racconta parallelamente la vita dell’artista emiliana, a partire dal diverso esito di Sanremo ’93. Da un lato, com’è effettivamente andata, con arene stracolme, milioni di dischi venduti e alcuni tra i più importanti premi vinti; dall’altra, come sarebbe potuta andare dopo la sconfitta alla kermesse canora, il ritorno a Faenza e l’apertura di un laboratorio da ceramista.

Tutto parte proprio da La solitudine, di cui Laura Pausini ha affermato: “Ogni volta che riguardo il filmato mi viene da piangere: ha cambiato la mia vita.” In merito al film, l’artista ha rivelato che le fosse già stato proposto in precedenza nel 2018, congedando l’offerta con un rifiuto. “Poi una notte ho cominciato a scrivere sul telefono questa storia che avevo nella testa da quasi trent’anni.” – ha dichiarato la cantante. E noi non vediamo l’ora di scoprirla.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laura Pausini Official (@laurapausini)

LEGGI ANCHE: Elvis, il biopic con Austin Butler e Tom Hanks sarà presentato a Cannes

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy