"
FoodPrimo piano

Pasqua 2022 nel Lazio: le proposte golose delle pasticcerie Grué, Madeleine, D’Antoni e Divino

Uova, colombe e dolci tipici della tradizione: tutte le proposte delle pasticcerie di Roma e dintorni

Dalle colombe, lievitato per eccellenza proposto sia in versione classica che rivisitata, alla pastiera tipica della tradizione partenopea, fino alle uova di finissimo cioccolato, che si reinventano nei panni degli amatissimi supereroi o personaggi delle fiabe, o in chiave gourmet. Ecco tutto il meglio di quattro insegne di riferimento tra Roma e Latina per l’alta pasticceria.

A partire da Grué in zona Coppedé, alla Madeleine, passando per la pasticceria D’Antoni – tutte a Roma – per finire alla cioccolateria Divino ad Aprilia, in provincia di Latina. Un vero e proprio tour tra i sapori della pasticceria e della golosità a tema pasquale.

Colomba al pistacchio – Pasticceria D’Antoni

Se è vero che la Pasqua è prima di tutto tradizione, infatti, lo è altrettanto che si può reinventare ogni volta in chiave moderna. E la Capitale è pronta ad offrire una straordinaria offerta gastronomica con attenzione alla materia prima.

Pasqua a Roma e dintorni: le proposte della pasticcerie per la festa

La pasticceria Grué di Marta Boccanera e Felice Venanzi, dal laboratorio con negozio di viale Regina Margherita, si prepara a conquistare ancora una volta i palati dei romani e non solo. I pasticceri, infatti, presentano al pubblico una irresistibile proposta dolciaria dedicata alla Pasqua. Si parte con le immancabili colombe realizzate in quattro varianti. Da quella classica con arancia candita alla variante Primavera, la più fresca delle quattro, pensata per gli amanti della frutta, con fragoline di bosco semicandite, limoni canditi e gocce di cioccolato fondente 60%. Non manca la Cioccolosa, perfetta per gli amanti del cioccolato, e la Caracioc: un impasto dalla nuance bionda del caramello, puntellato di gocce di cioccolato all’amatissimo caramello salato.

L’uovo fondente dal cuore prezioso – Pasticceria Grué

La pasticceria non ha tralasciato le uova di Pasqua. Gli appassionati potranno scegliere tra bianco Ivoire 35%, fondente equatoriale 55% e latte 33% monorigine del Madagascar. Ai classici si aggiungono le new entry alla frutta: il cioccolato al lampone e il cioccolato al frutto della passione. E poi, ancora, le uova con frutta secca pralinata e quelle a tema Cartoons. Quest’anno Marta e Felice di Grué presentano soggetti nuovi: Doraemon, i Minions, i volti di South Park, Spiderman, Hulk, gli Avangers e il Bianconiglio di Alice nel Paese delle Meraviglie. Rimangono, invece, fedelissimi alla tradizione partenopea la pastiera napoletana, la pizza al formaggio e il casatiello, in formato da 500 grammi.

Pastiera napoletana – Pasticceria Madeleine

Pastiera, colombe e uova originali: le varianti romane

Madeleine, il bistrot d’ispirazione francese nel cuore del quartiere Prati a Roma, per Pasqua omaggerà la tradizione partenopea con la pastiera napoletana. In coincidenza con l’arrivo della primavera, inoltre, lancia una serie di mignon variopinti dei colori delle fioriture, ma dedicherà anche un corner pop-up alle golosità di cioccolato e alle soffici colombe di Said, insegna di riferimento, con una storia secolare nel settore, nel quartiere San Lorenzo. Uno dei proprietari, Giancarlo Battafarano, infatti, assicura: “La Pastiera è un nostro must ed è vendutissima. Del resto la nostra Francesca la fa in modo sublime“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Divino Cioccolato (@divinocioccolato_)

La pasticceria D’Antoni, del quartiere Collatino, presenta un catalogo fatto di uova di finissimo cioccolato, anche in varianti gourmet o con i volti dei supereroi, colombe classiche e special, casatiello e pizza al formaggio. Le uova con sorpresa sono pensate sia per ingolosire i più piccoli che gli adulti. Per i bambini saranno sia al cioccolato fondente che bigusto ai cioccolati al latte e bianco. La famiglia D’Antoni, invece, ha dedicato agli adulti le eleganti uova gourmet, proposte sia al cremino di pistacchio, che alla nocciola o al cioccolato al passion fruit. Parlando di colombe, anche qui troviamo quattro varianti: classica (mandorlata e agrumata), al pistacchio, al cioccolato, e Pop, con un impasto classico e un mix di ingredienti irresistibile, tra noci Pecan e albicocche del Vesuvio candite e semicandite, e una glassa al cioccolato bianco e cocco rapè.

Ad Aprilia la cioccolateria Divino esalta la materia prima

Chiude il tour gastronomico la pasticceria Divino – Il Cioccolato degli Dei di Aprilia. Qui Valerio Esposito e Jennifer Boero omaggiano la Pasqua con tante proposte anche personalizzabili su ordinazione e pensate per far conoscere meglio l’eccellenza della loro materia prima, il cioccolato. Si parte da una colomba con impasto al cioccolato fondente al 68%. Al suo interno, un’esplosione di dolcezza conferita da golose pepite di cioccolato monorigine Tanzania. Le uova di cioccolato sono presenti nelle versioni classiche al cioccolato fondente Tanzania, molto fruttato, al latte e al cioccolato bianco. Ma non mancano anche quest’anno i soggetti pasquali alternativi, come il Coniglietto e la Gallina, o la “new entry”, una simpatica Ranocchia, la Coccinella, l’Ape.

Altra novità della Pasqua 2022 di Divino è la collaborazione con un orafo di Aprilia, la gioielleria Oro Capital, che ha permesso di creare un Uovo-gioiello dal colore nero con delle sfumature dorate. Il cioccolato usato è fondente e al suo interno racchiude un bijoux prezioso come sorpresa.

LEGGI ANCHE: Le dieci città italiane più belle da visitare almeno una volta nella vita

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy