Il principe Andrea viene privato dell’onorificenza dalla città di York

La città ha tagliato ufficialmente gli storici legami con il duca dopo lo scandalo per abusi

Il principe Andrea è stato privato del suo titolo onorario legato alla città di York. Il Consiglio di York City, infatti, ritiene che il suo essere associato al figlio della regina Elisabetta sia indice di vergogna e non di prestigio.

I consiglieri hanno votato per la rimozione dell’onorificenza in una riunione straordinaria del Consiglio tenuta mercoledì sera all’ippodromo di York.

La decisione della cittadina è arrivata, dopo che il principe all’inizio di quest’anno ha raggiunto un accordo extragiudiziale con la sua accusatrice, Virginia Giuffre. Nonostante non abbia ricevuto sentenza di colpevolezza, infatti, il suo nome è rimasto strettamente connesso a quello dello scandalo per abusi sessuali.

La città di York ritira l’onorificenza del principe Andrea

Il principe Andrea ha concluso la sua causa civile contro Virginia Giuffre, raggiungendo un accordo che, stando alle indiscrezioni potrebbe toccare i 12 milioni di sterline. La somma non è nota in via ufficiale ed è variabile: alcuni tabloid riportano che si aggira intorno agli 8 milioni, mentre altri arrivano a supporre una cifra crescente fino a 12 milioni. La stessa regina Elisabetta, inoltre, avrebbe dato un contributo pari a 2 milioni di  sterline  versati come donazione sul conto dell’associazione della Giuffre.

Il duca di York ha sempre negato ogni accusa, ma l’opinione pubblica non si è convinta del tutto della sua innocenza. Per tale motivo molti consiglieri della città di York hanno discusso la mozione per rimuovere la “libertà onoraria” della città al principe Andrea. Si tratta di un’onorificenza, che, però, rappresenta solo un punto di partenza per i cambiamenti che verranno. Un certo numero di consiglieri, infatti, hanno anche chiesto alla regina Elisabetta di privare il principe Andrea del titolo di duca di York. Il consigliere laburista Aisling Musson, infatti, ha dichiarato di voler che sia rimossa “questa macchia di un legame con questa città“.

Un portavoce del consiglio della città ha anche dichiarato che il duca di York dovrebbe perdere ogni titolo che lo lega alla città di York. Nello specifico ha dichiarato: “Dopo essere stato privato dei suoi ruoli militari e dei suoi patrocini reali dalla Regina, riteniamo che sia giusto rimuovere tutti i legami che il principe Andrea ha ancora con la nostra grande città. La rimozione di questo titolo onorifico invia il messaggio giusto che noi come città siamo con le vittime di abusi. Al momento Buckingham Palace non ha commentato la notizia.

LEGGI ANCHE: Giubileo di Platino della regina Elisabetta: il programma degli eventi a Londra

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.