Cinema, le uscite del weekend del 1° maggio: arriva “Downton Abbey II – Una nuova era”

Nuovi titoli approdano nelle sale italiane nel corso di questo fine settimana: scopriamo cosa recuperare

Novità in arrivo al cinema nel corso del weekend del 1° maggio: esce in sala l’attesissimo Downton Abbey II – Una nuova era. Oltre al ritorno della nobile famiglia dei Crawley, il grande schermo nostrano assisterà al debutto di numerosi altri titoli: scopriamoli. 

Nuovo fine settimana e nuovi titoli da recuperare nei cinema italiani nel weekend del 1° maggio. È approdato in sala ieri giovedì 28 aprile l’attesissimo secondo capitolo di Downton Abbey – Una nuova era. Incentrato sulle vicende della famiglia Crawley, vedrà la contessa madre di Grantham ricevere in eredità da un vecchio amore una villa in Costa Azzurra, dove deciderà di trascorrere un periodo di vacanza con la sua famiglia. I Crawley, tuttavia, non saranno l’unica novità pronta ad intrattenere il pubblico sul grande schermo. Tra i titoli approdati di recente nelle sale nostrane spunta anche Gli amori di Anaïs, con Valeria Bruni Tedeschi. Scopriamo tutti i film, da recuperare nel weekend dal 28 aprile al 1° maggio.

I titoli da recuperare al cinema nel weekend dal 28 aprile al 1° maggio, oltre Downton Abbey II

Sono numerosi i nuovi titoli approdati al cinema nel corso degli ultimi giorni, oltre Downton Abbey e Gli amori di Anaïs. Il 26 aprile è ha fatto il suo debutto sul grande schermo La cena perfetta, annunciato diversi mesi fa con un altro titolo, con Greta Scarano e Salvatore Esposito come protagonisti. Insieme all’inedita coppia, al cinema hanno fatto il loro debutto, a partire dal 28 aprile, anche Anima bella, scritto e diretto da Dario Albertini e presentato alla Festa del Cinema di Roma, nella sezione Alice nella città, e Arthur Rambo – Il blogger maledetto, di Laurent Cantet.

Screenshot video Trailer

Nel corso del weekend del 1° maggio sarà disponibile nei cinema italiani anche Bad Roads – Le strade del Donbass, già presentato alla 77a Mostra del Cinema di Venezia. Al centro della storia, quattro vicende di amoreodiofiduciatradimento e violazione dei confini personali proiettate sullo sfondo della violazione dei confini nazionali. Di diverso tenore, sempre dal 28 aprile, debutta Dakota, una commedia di genere family con Abbie Cornish e Tim Rozon. Arriva anche una coproduzione italo-belga-olandese, dal titolo Fragile: di genere drammatico si avvale della regia di Jenneke Boeijink e vede nel cast la nostrana Teresa Saponangelo, che di recente abbiamo ammirato nel candidato all’Oscar È stata la mano di Dio.

Courtesy of Press Office

Infine, sempre a partire da giovedì 28 aprile, hanno fatto il loro debutto La scuola degli animali magici, di genere family e avventura. Debutta in sala, inoltre, la coraggiosa opera prima di Beatrice Baldacci, dal titolo La tana e, basato sul romanzo semi-autobiografico di Judith Kerr, debutta Quando Hitler rubò il coniglio rosa. Arriva inoltre, per la regia di Arnauld Desplechin, Tromperie – Inganno.

LEGGI ANCHE: Valeria Bruni Tedeschi in “Gli amori di Anaïs”