"
Primo pianoSportStorie e Personaggi

Sport, Benelli su Benelli: in onda questa sera 2 maggio su Sky Documentaries

In prima TV il film dedicato alla storia sportiva e le gesta di Tonino Benelli presentato a Venezia78

Questa sera 2 maggio va in onda alle ore 21.15 su Sky Documentaries il film Benelli su Benelli. Prodotto da Genoma Films di Paolo Rossi Pisu con Albedo Productions di Cinzia Salvioli, vede alla regia Marta Miniucchi. La voce narrante è di Neri Marcorè, mentre presta il volto a Tonino Benelli Alessandro Gimelli.

Presentato lo scorso settembre come evento speciale di chiusura all’interno delle Giornate degli Autori e Isola Edipo, nell’ambito della 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Il documentario diretto da Marta Miniucchi unisce cinema e sport sarà trasmesso in prima visione tv sui Canali 122 e 402 di Sky. Sarà disponibile anche On Demand e in streaming su NOW.

Benelli su Benelli cast
Photo Credits: Teresa Comberiati

Benelli su Benelli: la vita e la storia di Tonino Benelli

L’originale docufilm ispirato alla vita del leggendario pilota è raccontato da un team tutto al femminile composto dalla regista Marta Miniucchi e dalla sceneggiatrice Annapaola Fabbri. La storia ci porta al periodo tra le due guerre mondiali, il protagonista è Tonino, il più piccolo dei sei fratelli Benelli. Il marchio è notissimo agli appassionati delle due ruote: sono i fondatori ai primi del Novecento della famosa casa motociclistica di Pesaro, un marchio divenuto leggendario.

Le gesta del noto pilota, simpatico, burlone e spericolato, la sua vita privata, i suoi esordi agonistici, le gare con le numerose vittorie e anche le amare delusioni, sono ricordate nel documentario attraverso immagini fotografiche, filmati di repertorio, interviste (tra le quali al pluricampione del mondo Giacomo Agostini), e ricostruzioni fiction opportunamente mixate. L’attore marchigiano Neri Marcorè è la voce fuori campo di Tonino, il quale è interpretato sullo schermo da Alessandro Gimelli. Nel cast anche Matteo GattaGaia BottazziGiovanni Maria Briganti e Fabrizio Romagnoli.

Il docufilm è stato realizzato con il contributo di Regione Marche, Marche Film Commission – Fondazione Marche Cultura, Comune di Pesaro, Riviera Banca; in collaborazione con Moto Club T. Benelli, Registro Storico Benelli, Terra di Piloti e Motori, CNA cinema e audiovisivi Marche. 

Sinossi e personaggi: la storia di una famiglia

L’idea di questo docufilm nasce da una duplice esigenza: raccontare le imprese e la personalità di un grande campione quale è stato Tonino Benelli – un esempio di talento assoluto associato a simpatia, generosità, lealtà e un bel pizzico di follia – e raccontare la nascita della gloriosa industria motociclistica Benelli, il genio dei fratelli Giuseppe e Giovanni e il ruolo in generale di tutta la famiglia che ha portato tanto successo a Pesaro. Tutto ciò reso possibile dalla sensibilità di una madre moderna per quel tempo, che ha saputo guardare i suoi figli e capire la loro passione e che ha permesso loro di tentare di realizzare un sogno partendo da un azzardo: la vendita di alcuni terreni. Quando i terreni erano simbolo di sicurezza certa.

LEGGI ANCHE: Bum, bum… fail: la ‘caduta’ di Boris Becker

Ettore Mastai

Redazione interna - Esteri, Economia, Arte, Sport

Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell'università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l'agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.

Back to top button
Privacy