Kate Middleton annuncia il nuovo patrocinio per la salute mentale della madri

Un nuovo progetto che completa gli interessi della duchessa di Cambridge per l’infanzia

Kate Middleton è diventata mecenate della Maternal Mental Health Alliance. Per celebrare questo nuovo ruolo la duchessa di Cambridge ha registrato un video che celebra la Maternal Mental Health Awareness Week. Non è la prima volta che la moglie del principe William rivolge i propri interessi al tema della salute mentale in ogni età.

La Maternal Mental Health Alliance è un ente di beneficenza con sede nel Regno Unito che riunisce oltre 100 organizzazioni. Il fine dell’associazione è quello di “garantire che le donne e le famiglie colpite da problemi di salute mentale perinatale abbiano accesso a cure e supporto completi e di alta qualità“.

Dal 2017, ogni anni, promuove una settimana di sensibilizzazione sulla salute mentale delle madri. La Giornata nasce per fare crescere la consapevolezza sui problemi di salute mentale che riguarda le donne nel periodo dopo il parto. L’ente si occupa di sostenere le donne colpite e le famiglia, perché comprendano subito il problema e abbiano accesso alle cure e all’aiuto necessario.

La nuova missione di Kate Middleton per la salute mentale delle madri

In questi anni Kate Middleton ha appoggiato numerose cause legate alla salute mentale. Un posto speciale nei suoi patrocini, inoltre, è occupato dalle associazioni che si occupano di questa tematica in età infantile. La crescita dei bambini, però, è strettamente correlata alla salute delle madri, e nel suo nuovo progetto la duchessa ha deciso di sposare anche questo ente.

Per celebrare il traguardo, Kate ha condiviso un videomessaggio. In questo afferma: “La nascita di un bambino è uno dei doni più grandi della vita. Ma può anche essere uno dei momenti più difficili per molte famiglie. Non dovrebbe essere affrontato da soli“. Riferendosi alla pandemia, inoltre, la Middleton ha puntato l’attenzione sulla necessità di tendere una mano a chi ne ha bisogno.

Ha detto: “Gli ultimi due anni ci hanno ricordato quanto abbiamo bisogno l’uno dell’altro e quanto le nostre relazioni siano vitali per la nostra salute e felicità a lungo termine. Questo inizia nei primissimi anni della nostra vita, quando abbiamo bisogno di cure continue da parte delle persone che ci circondano“.

Molti progetti che occupano l’attività di Kate Middleton sono dedicati anche ai primi anni di vita e allo sviluppo infantile. Nel 2021, infatti, ha lanciato anche il Royal Foundation Center for Early Childhood che si occuperà di ricerca sullo sviluppo dei bambini. Concludendo il proprio messaggio ufficiale, la duchessa ha dichiarato: “C’è ancora molto da fare. Spetta a ciascuno di noi sostenere i genitori, i tutori e tutti coloro che oggi stanno crescendo i bambini. Perché assicurandoci che la prossima generazione di bambini possa prosperare, possiamo aiutare a costruire una società più forte, più sana, a vantaggio di tutti noi“.

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.