Giovanni Truppi racconta l’amore al Festival di Sanremo con “Tuo padre, tua madre, Lucia”

Il cantautore è riuscito a creare la dichiarazione d’amore più completa di tutta la sua carriera e la interpreterà per la prima volta sul palco dell’Ariston

Sarà la prima volta sul palco del Festival di Sanremo per Giovanni Truppi. Il cantautore italiano ancora una volta è stato in grado di fondere stili diversi, anche a livello ritmico, per creare una love song che conquisterò l’intero teatro Ariston. Il brano che il cantante ha deciso di portare in gara tra i big del Festival è Tuo padre, tua madre, Lucia, una vera e propria dichiarazione d’amore. Scritto con la complicità dei suoi fedeli collaboratori Marco Buccelli e Giovanni Pallotti e con l’aiuto di due firme d’eccezione della canzone italiana, Gino De Crescenzo “Pacifico” e Niccolò Contessa. Sul palco del Festival di Sanremo Giovanni Truppi sarà accompagnato da Stefano Nanni, che dirigerà l’orchestra.

Giovanni Truppi racconta l’amore al Festival di Sanremo con “Tuo padre, tua madre, Lucia”

Giovanni Truppi tuo padre tua madre lucia

Tuo padre, tua madre, Lucia ha rappresentato per l’artista l’ennesima sfida musicale della sua carriera. Il brano riesce a mescolare ruvidità e sentimento, influenze musicali diverse, da Vasco Rossi a Lucio Battisti, classicità e sperimentazione. La canzone in gara a Sanremo arriva dopo due lunghi anni di riflessione, non solo per Truppi ma per tutto il resto della musica italiana. Una melodia che racconta di parla dello scegliersi, nei momenti difficili della vita e nelle relazioni. ““Tuo padre, mia madre, Lucia” è una dichiarazione d’amore in inverno. Credo che questa stagione mi venga in mente in relazione alla canzone perché è il momento dell’anno più in sintonia con le sue atmosfere e per il sentimento di cui si parla. […] Scegliere una persona vuol dire, nel momento in cui la scelta si fa, prenderla tutta e a prescindere da tutto, perché si sta immaginando il futuro insieme a lei. Questo è l’amore di cui volevamo parlare, che poi è quello delle promesse che si scambiano gli sposi“, ha dichiarato Giovanni Truppi sul suo nuovo brano.

Giovanni Truppi pronto per l’uscita del prossimo album in studio

Il 4 febbraio, nella serata delle cover, Giovanni Truppi salirà sul palco del Festival di Sanremo insieme a Vinicio Capossela. Insieme canteranno uno dei grandi classici del cantautorato italiano, Nella mia ora di libertà di Fabrizio De André. Quella a Sanremo per Giovanni Truppi sarà una nuova esperienza per la sua brillante carriera nel panorama musicale italiano. Finalmente, l’artista calcherà quel palco che in tanti sognano. E l’esperienza sul palco dell’Ariston precederà anche il suo nuovo album in studio. Il 4 febbraio, infatti, uscirà in tutte le piattaforme digitali e in store Tutto l’universo. La nuova raccolta sarà un ritratto dell’artista attraverso 15 delle canzoni più rappresentative della sua carriera.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giovanni Truppi (@giovannitruppi)

LEGGI ANCHE: Hit Parade: Sick Luke si riprende il podio della classifica, Noyz scende

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.