"
Healthy & BeautyPrimo piano

I beauty look più audaci ammirati sul palco di Sanremo

Dal look wild di Romina Power al bob cut a sorpresa di Francesca Michielin per arrivare al tributo a Mina di Achille Lauro: i beauty look che hanno segnato il palco dell'Ariston

Manca pochissimo alla nuova edizione del Festival di Sanremo. Cinque le co-conduttrici chiamate da Amadeus sul palco dell’Ariston, il cui contributo glamour e beauty andrà ad unirsi a quello dato dai concorrenti in gara e dagli ospiti voluti dal direttore artistico. Basti pensare che, per la prima serata, Amadeus ha voluto fortemente i Maneskin, vincitori della precedente edizione. Certi che anche questa volta non si smentiranno con beauty look da emulare a vista d’occhio, ripercorriamo quali sono quelli che invece hanno segnato la storia di Sanremo negli anni.

I beauty look più glamour nella storia di Sanremo

Tra le regine indiscusse dell’eyeliner – e non soltanto a Sanremo – non può che esserci lei, Patty Pravo. I suoi look eccentrici hanno animato una fetta interessante della musica italiana e ancora oggi il suo iconico eyeliner nero è tra i più amati ed emulati.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Patty Pravo (@patty_pravo_official)


Era il 1984 e Al Bano e Romina Power arrivavano a Sanremo per fare la storia. Sulle note di Ci sarà, Romina ha sfoggiato un hair look effetto wild, lasciando i lunghi capelli castani mossi sulla schiena e come unico accessorio un grande fiore bianco laterale. Ma tra i beauty look più audaci in quel di Sanremo potremmo mai tralasciare Loredana Bertè? I suoi capelli blu hanno segnato di recente il palco dell’Ariston, accompagnando look audaci e glam rock. Tra i beauty look più eleganti di Sanremo 2020 vi è anche quello di Levante.

Sanremo

La cantante, attualmente in dolce attesa, aveva proposto diversi beauty look ma quello più incantevole ricorda una Biancaneve moderna, con labbra rosse come la rosa, lunghi capelli neri leggermente mossi e manicure nude.

I beauty look di Sanremo

Lo stesso anno anche Elodie è arrivata all’Ariston con il suo pixie cut e un intenso smokey eye in pendant con gli abiti total black di Versace.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elodie (@elodie)


Tanti i pixie e bob cut mostrati sul palco dell’Ariston: fra i più iconici vi è forse quello di Emma, che ha vinto Sanremo con Non è l’inferno nel 2012 sfoggiando un audace pixie cut mosso dalle sfumature biondo platino. Bob cut a sorpresa quello di Francesca Michielin. La cantante ha partecipato all’edizione 2021 di Sanremo e, poco prima di esibirsi sul palco con Fedez con Chiamami per nome, ha tagliato la folta chioma castana proponendo un elegantissimo caschetto cioccolato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesca Michielin (@francesca_michielin)


E, non dimentichiamolo, il 2021 è stato l’anno fortunato dei Maneskin, fortemente voluti anche da Gucci come testimonial dopo il successo all’Ariston. Victoria, con i suoi look super glamour, ha rilanciato nuovamente l’ossessione della frangia a tendina. Ma il re indiscusso dei beauty look del 2021 è stato l’unico ed insostituibile Achille Lauro: il più audace è forse quello che rende omaggio a Mina.

LEGGI ANCHE: Phoebe Dynevor e Kate Hudson non si lavano la faccia al mattino

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy